Atestina Superbike: Este invasa dai ciclisti

0
134

boom_superbike2Anche quest’anno, per la settima volta consecutiva, l’Atestina Superbike riesce a colorare Este con centinaia di ciclisti che, l’8 giugno 2014, si sono ritrovati per non mancare alla competizione.
Il numero di partecipanti (che supera di gran lunga i 900) è a dir poco impressionante, ma neanche la loro provenienza lascia indifferenti: atleti della bassa padovana (professionisti e non) si sono ritrovati infatti a gareggiare contro squadre della polizia e dell’esercito, campioni italiani, ciclisti provenienti da regioni del Nord e del Centro e addirittura sportivi stranieri (spagnoli, belga ,colombiani,…) che non hanno perso l’occasione di gareggiare.
Nonostante le alte temperature (che oltre a essere state un grande ostacolo si sono verificate causa di ritiro per alcuni) i 41 km di percorso sono stati affrontati con successo e hanno visto, per la seconda volta consecutiva) la vittoria del colombiano Leonardo Paez -per quanto riguarda la categoria maschile- che ha tagliato il traguardo dopo solo 1:40:08 dall’inizio della gara e della lituana Katazina Sosna -per la femminile- che porta a casa l’oro con un tempo di 2:14:01.
Grande è stato anche il riscontro del pubblico che non solo ha affollato la piazza all’inizio e alla fine della competizione, ma che non ha mollato i ciclisti nemmeno durante il percorso e che si è dimostrato pronto ad incitare i suoi campioni durante tutta la gara.
Una manifestazione che, nonostante abbia bloccato le strade per più di qualche ora, si è verificata positiva ancora una volta e ha portato movimento ed entusiasmo dentro le mura della nostra città.
Bianca Garbin