Ad Arquà Petrarca la festa delle lavande. “Mitopolis” a Brugine

Ad Arre torna la tradizionale Festa in corte Papafava. Protagonisti di questo fine settimana anche la musica, il teatro, la fotografia e l'orienteering per i più piccoli

733

Un fine settimana di musica, teatro, tradizione e fotografia quello che sta per iniziare.

MANIFESTAZIONI. Domenica 18 giugno dalle 9.00 alle 19.00 torna la “Festa della fioritura al Lavandeto” di Arquà Petrarca. Un’occasione unica per ammirare la fioritura delle Lavande e per visitare il Giardino delle Aromatiche con le nuove collezioni di Salvie, Timi, Rosmarini e Mente. Per questa quinta edizione sono previste, oltre alle visite guidate al Lavandeto, anche laboratori per i più piccoli in cui verranno realizzati oggetti con la lavanda. Sarà possibile anche acquistare le piante in vaso e tutti i prodotti realizzati con il fiore viola. Prosegue anche la “XIII Festa in corte Papafava” ad Arre: balli, canti, cene a tema e rievocazione della raccolta del grano in questa tradizionale ricorrenza che durerà fino al 25 giugno. Per questo fine settimana sono previsti una commedia teatrale con la Compagnia Brutti ma Buoni per stasera, sabato 17 giugno l’XI Concorso canoro Cant’Arre. Domenica 18 si inizierà la mattina con la rievocazione della mietitura con “Tajaliga”, al pomeriggio la IV Edizione di Motoaratura e alle 18.30 Denis Perilli presenterà il suo libro “Escursioni in val di Zoldo”. Per la sera ballo liscio con Orchestra Voice by Dennis&Enrica. Sabato 17 giugno é la “Notte Bianca delle Biblioteche e delle Librerie a Este”, iniziativa organizzata dal comune di Este, Biblioteca Civica e il Consorzio Biblioteche Padovane Associate in collaborazione con Libreria Gregoriana Estense, Gregoriana Estense Junior di Este e Civica Scuola di Musica “Città di Este” e rientra nel programma della seconda seconda edizione di “Vèstiti di Libri”. Alle 20.45 in Biblioteca Civica ci sarà la lettura di “Storie di lupi e lupacchiotti” per bambini a cura di Progetto Nati per Leggere con Katia Scabello. A seguire, alle 21.00, appuntamento in Piazza Maggiore per giovani lettori e lettrici con le “Storie della buonanotte per bambine ribelli” e alle 22.00 musica tra i libri con “Le origini del rock & roll”. Voce e chitarra, Ivo Zorzi, con Massimo Valvasori chitarra, Mauro Bonaldo al basso e voce e Filippo Muraro alla batteria.

MUSICA.  Sabato 17 giugno, dalle 21.15 a Piove di Sacco andrà in scena “Scene di Paglia, Festival dei casoni e delle acque” e per l’occasione a esibirsi sarà uno dei grandi nomi del jazz, Paolo Fresu con il chitarrista Bebo Ferra, il bassista Paolino Dalla Porta e il batterista Stefano Bagnoli. Apertura questa dell’edizione 2017 dell’evento che vedrà protagonisti 11 spettacoli in 8 luoghi diversi. A Villa dei Vescovi di Luvigliano, per la Festa dei Beni Fai, si esibiranno i giovani membri della Conservatorio Adria Jazz Orchestra. Due le performance musicali, alle 19.45 con brani dei maestri del jazz e alle 21.30 pezzi famosi. Nel corso della serata sarà possibile visitare anche la villa. E sempre sabato “Colli Euganei Jazz & Wine” fa tappa alla Cantina Salvan – Vigne del Pigozzo di Due Carrare con un concerto all’insegna del jazz moderno che attraversa Europa e Stati Uniti. Al piano Riccardo Pettinà, al sax contralto e soprano Enrico Di Stefano, Federico Pierantoni al trombone, Riccardo Di Vinci al contrabbasso e Marco Soldà alla batteria. Appuntamento alle 18.00, con musica e degustazioni. Alle 21.00 al Palazzetto Polivalente di Albignasego l’Orchestra Giovanile del Veneto ripropone l’”International Music Meeting”, giunto alla 27esima edizione. Tema della serata“La musica nelle Scuole” con lo spettacolo degli allievi del Progetto Prokofiev dell’Istituto Comprensivo I e II di Piove di Sacco.

TEATRO. Sabato 17 giugno alle ore 18.00 Villa Roberti di Brugine ospita “Mitopolis”, spettacolo tratto dalle Metamorfosi di Ovidio per la rassegna “Teatro al calar del sole” a  cura di Abracalam con progetto Slup-Sostenibilità Luoghi Performance. Teatro, danza e musica si fonderanno in una performance itinerante ispirata agli affreschi della villa. A seguire aperitivo con le cantine Vignalta e assaggio prodotti del territorio. Ad Abano Terme prende il via la rassegna teatrale “Tutti Pazzi Per Il Musical” a cura di Dreaming Academy di Padova. Domenica 18 giugno, ore 20.00, l’apertura con lo spettacolo inedito “Narcinum e Favillis” seguito dal musical “Tutti Insieme Appassionatamente” realizzato dagli alunni del corso Musical Junior con la regia di Davide Dal Piai, la direzione e le coreografie di Alessio Guerra e la direzione musicale di Matilde Schiavon. Sabato e domenica, a Battaglia Terme, nuovo appuntamento con lo spettacolo “In alto mare” a cura del Circo Patuf, compagnia di Circo Contemporaneo. Lo chapiteau Patuf si trasformerà in un transatlantico in viaggio dall’Europa verso il Nuovo Mondo e il pubblico potrà salire a bordo fino al porto di Buenos Aires a fianco di una ciurma tutta da scoprire. Da stasera a domenica 18 giugno “Spiccioli – Festival di Teatro di Strada” approda a Battaglia Terme. Il primo Festival Internazionale di Teatro di Strada porterà nella cittadina performance teatrali, esibizioni, workshop, animazione e molto altro ancora. Gli artisti protagonisti provengono da tutto il mondo.

FOTOGRAFIA. A Villa Corner di Casale di Scodosia “Scatti in Villa”, una maratona fotograficaper fotoamatori, modelli, fotografi e artisti in un percorso multitematico alla scoperta della villa sotto diverse prospettive. Non mancheranno workshop e mostre. Appuntamento domenica 18 maggio dalle 10.00.

PER I PIÙ PICCOLI. Dalle 20.00 di sabato 17 giugno “Orienteering notturno sul Monte Grande” per il ciclo “Escursioni al chiaro di luna junior”. I più piccoli, armati di cartine, bussole e torcia elettrica potranno partecipare a questa gara di orienteering versione notturna partendo dal Parco avventura “Le Fiorine” di Teolo.

Salva Articolo

Lascia un commento