mercoledì 8 Aprile 2020
Home Cultura Arte A Montagnana non ci si annoia mai!

A Montagnana non ci si annoia mai!

Foto di gruppo dopo la visita a Villa Poiana
Foto di gruppo dopo la visita a Villa Poiana

Pasqua e Pasquetta nel montagnanese sono state ricche di eventi. E di questo si devono ringraziare due associazioni attive in questo territorio, Murabilia Affascinaturismo e Gli amici della bicicletta di Borgo San Marco. Ma da chi sono costituite queste associazioni e perché sono nate? Il tratto caratteristico che si può riscontrare in entrambe, è sicuramente la passione e l’amore per il proprio territorio, sentimenti, che le hanno portate ad unirsi in fantastiche collaborazioni.

L’Associazione culturale Murabilia muove i propri passi dal sogno dei suoi sostenitori di condividere l’amore che li lega alla città di Montagnana con tutti coloro che intendono riscoprire e vivere le meraviglie di questa perla medievale e dei suoi dintorni ricchi di storia e fascino. Proprio per questo, offre servizi quali visite guidate, laboratori e percorsi didattici per scuole (e non solo), oppure pacchetti pensati appositamente per rendere il soggiorno dei turisti il più possibile piacevole.

D’altra parte, il gruppo Amici della bicicletta di Borgo S. Marco FIAB Montagnana è un’associazione di promozione sociale che si occupa di incoraggiare l’uso sostenibile della bici, il cicloturismo ed una concezione artistico culturale del territorio montagnanese dal punto di vista dei suoi tesori naturalisti e artistici.

Domenica 20 aprile è stato il turno della sola Murabilia di animare il centro storico della città, grazie a visite guidate organizzate appositamente per far scoprire le bellezze della cittadina. Queste hanno solitamente luogo ogni terza domenica del mese, quando i partecipanti sono coinvolti in un percorso che, a partire dal cortile interno del Castello, prosegue lungo le mura medievali e termina con il Duomo.

Lunedì 21 aprile è stato denso di eventi: una biciclettata da Montagnana a Poiana, con visita all’omonima Villa (a cura di entrambe le associazioni) e visite guidate a Castel S. Zeno (organizzate da Murabilia). Partiamo proprio da quest’ultima offerta: probabilmente molti non sanno che il Castello di San Zeno ospita un Museo archeologico che comprende una sala dedicata ai Protoveneti, una sala con resti di tombe romane, due sale che raggruppano ceramiche medievali (di cui una è adibita anche a pinacoteca) e, infine, una sala dedicata ai due grandi tenori nati a Montagnana, Giovanni Martinelli e Aureliano Pertile. In occasione del Lunedì dell’Angelo, guide esperte hanno accompagnato i visitatori in questo un percorso d’eccezione, con partenza dal cortile del Castello e termine alla torre più alta e antica della città, il Mastio di Ezzelino. Tutto ciò mentre il centro storico era animato dal mercatino dell’antiquariato, eccezionalmente tenutosi di lunedì e non la solita terza domenica del mese.

Ma ora concentriamoci sulla collaborazione tra le due associazioni precedentemente nominate. A causa del maltempo, il giro in bici purtroppo è stato sospeso, ma, fortunatamente, gli animi dei partecipanti non si sono smorzati e la giornata è risultata essere un successo in tutti i sensi. Gli aderenti all’iniziativa si sono spostati in auto prima per un pranzo al “Laghetto” di Roveredo di Guà (VR), poi per la visita guidata alla villa della città.

Villa Poiana è stata meravigliosamente descritta nei minimi particolari dal presidente di Murabilia, Silvia Gusella. Quest’opera architettonica fu commissionata a Palladio dal vicentino Bonifacio Poiana. Il progetto è probabilmente risalente alla fine degli anni Quaranta del sedicesimo secolo, e i lavori sono terminati entro il 1563, anno in cui è cominciata la decorazione interna eseguita da pittori quali Bernardino India e Anselmo Canera e dallo scultore Bartolomeo Ridolfi. La Villa avrebbe dovuto essere parte di un progetto architettonico più esteso, di cui in definitiva è stata realizzata solo la lunga barchessa a sinistra della Villa.

E ora, una breve intervista al Presidente di Murabilia, Silvia Gusella.

La collaborazione tra le due associazioni è molto interessante. Come è nata?

Questa unione tra le due associazioni montagnanesi non è di certo nuova. Già l’anno scorso era stata organizzata una gita in bicicletta con partenza da Montagnana e arrivo a Este, dove è stato visitato il Castello e le guide ambientalistiche appartenenti all’associazione Alicorno (anch’essa tra gli organizzatori dell’evento), hanno deliziato i partecipanti raccontando dettagli e particolari sulla flora locale. Data la buona riuscita dell’evento si è deciso di riproporre il programma, stavolta con una destinazione diversa: Villa Poiana. Ciò che muove gli appartenenti ai due gruppi è di sicuro l’amore e la passione verso la cultura, la storia dell’arte e il desiderio di valorizzare la natura del territorio.

Ci potrebbe dire alcune impressioni personali sulla giornata?

Anche se purtroppo la gita in bici è stata sospesa a causa del maltempo, la giornata è stata un vero successo! L’iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo, sia dai cittadini di Montagnana, che da persone provenienti da altri paesi limitrofi e non. In tutto i partecipanti ammontavano a una sessantina. Durante il pranzo sono state presentate le due associazioni, da me e dal presidente di Gli amici della bicicletta di Borgo San Marco, Renata Cerchiaro. In seguito, Villa Poiana ci ha accolto e tutti si sono dimostrati interessati e molto partecipi alla visita guidata.

In generale, pensa che attività e collaborazioni del genere siano da riproporre?

Sicuramente. Credo fortemente che iniziative del genere siano da realizzare nuovamente, dato anche il buon riscontro numerico delle attività precedentemente organizzate. A breve termine abbiamo in previsione altre attività il 4 maggio, in occasione del ciclo di eventi “Natura tra le Mura”. Potete tenervi aggiornati su questa e su altre iniziative seguendo le nostre pagine Facebook.

Ringrazio vivamente Silvia Gusella per la disponibilità e auguro buona fortuna a entrambe le associazioni. Di seguito, i link per consultare le loro pagine..stay tuned!

https://www.facebook.com/AssMurabilia?fref=ts

https://www.facebook.com/groups/243009572397614/?fref=ts

Pamela Cogato

Estensione
Estensione
Il laboratorio giovanile di informazione, formazione e azione della Bassa Padovana.

Non perderti le ultime notizie e i prossimi eventi. Iscriviti alla newsletter!

RESTA CONNESSO

13,354FansMi piace
1,927FollowerSegui

RICERCA ARTICOLI

  • Categorie

  • Autori