“Roberto Pittarello e i suoi allievi di Arzergrande”, la mostra dell’arte di tutti

493
(La Luna non ci guarda. Fonte: robertopittarello.it)
(La Luna non ci guarda. Fonte: robertopittarello.it)

Venerdì 16 ottobre si apre al Centro culturale Altinate San Gaetano di Padova la mostra “Roberto Pittarello e i suoi allievi di Arzergrande. Opere collettive di pittura”Dopo l’apertura che avverrà alle ore 18.00 la mostra sarà disponibile agli occhi del pubblico tutti i giorni, ad eccezione del lunedì, fino al 29 novembre 2015,  e ad ingresso gratuito.

In questa rassegna sarà possibile assistere agli elaborati di uno dei laboratori più seguiti, da allievi, insegnanti, e da tutti gli amanti della pittura che vedrà come protagonisti i lavori realizzati dai ragazzi della scuola media di Arzergrande dal 1995 al 2009. Nel progetto, portato avanti dal prof. Roberto Pittarello, vengono incoraggiati non solo i bambini ma anche gli adulti ad esplorare ogni più piccola sfumatura della loro vena artistica.

Gli elaborati che verranno presentati a questa mostra sono la perfetta combinazione tra la fantasia e l’estro dei bambini e la tecnica perfezionata grazie all’aiuto del prof. Pittarello: non esiste un solo modo per utilizzare il pennello, così come l’arte non è frutto del solo pennello. “Opere collettive di pittura” è una mostra di tutti e per tutti, è una mostra che abbraccia ogni forma d’arte e a cui ognuno ha potuto dare il contributo. I prodotti degli allievi di Arzergrande sono opere da apprezzare singolarmente e al tempo stesso collettivamente, opere che mostrano contemporaneamente la tecnica e l’abilità di ciascun artista e il legame indiscutibilmente intenso che sussiste tra artisti che hanno così tanto in comune e che hanno vissuto così tante esperienze insieme. Il laboratorio di Pittarello ha dunque la prima finalità di permettere agli allievi di affinare la loro tecnica e di dar loro l’opportunità di presentare a tutti la loro arte, la seconda di consentire agli artisti di lavorare in un gruppo, di confrontarsi e di scambiarsi le idee.

Il prof. Pittarello, laureato in Lettere, ha lasciato da sei anni il lavoro alla scuola media di Arzergrande per dedicarsi alla Facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Ateneo di Padova, dove è lui ora a sollecitare gli studenti ad intraprendere il suo stesso percorso. Del resto basta vedere come tutti gli studenti passati dalle aule del professore, compresi coloro le cui opere andranno a far parte della mostra di venerdì 16 ottobre, lo ricordino con affetto per il suo carisma, la passione per la materia e la voglia di coinvolgere.

Salva Articolo

Lascia un commento