Ritorna Dragon Ball: attesa tra i fan della saga

378
dragonballz-624x354_nvan.640
(Fonte: www.pianetadragonball.it)

A volte ritornano diceva Stephen King, e per anni in molti ci hanno sperato, da quando nel lontano aprile 2001 andò in onda su Italia 1 l’ultima puntata di Dragon Ball Z, la serie su uno dei personaggi più amati di sempre: il celebre Son Goku. Un primo tentativo di ribalta si ebbe poco dopo, con la serie Dragon Ball GT, alla vista della quale molti fan reagirono così: “Cavatemi gli occhi e strappatemi il cuore, sarebbe meglio!”.

Da quando infatti il brand venne stuprato con una terza serie solo anime (non creata direttamente dall’autore originale) i fan restarono delusi e amareggiati, al punto da decidere di non inserire la serie GT nella continuity ufficiale della saga. Ben consci di questo fallimento di dimensioni epocali i responsabili del marchio si guardarono bene dal proporre nuove serie, preferendo concentrare lo sviluppo del franchise su i film d’animazione (OAV) usciti a cadenza regolare fino al 1995 (data di uscita in Giappone), data dopo la quale tutto sembrava essersi interrotto.

(fonte: www.pianetadragonball.it)
(Fonte: www.pianetadragonball.it)

Questo fino all’anno scorso, quando Goku&co. sono tornati alla ribalta con il film “Dragon Ball Z: la battaglia degli dei”, seguito a ruota quest’anno con l’OAV “Dragon Ball Z: Fukkatsu no F” (titolo temporaneo in italiano “la rinascita di F”).

(fonte: www.pianetadragonball.it)
(Fonte: www.pianetadragonball.it)

L’enorme successo che questi film hanno suscitato nei fan ormai ventenni, se non trentenni, hanno portato Akira Toriyama, autore della saga, ad annunciare una nuova serie animata: Dragon Ball Chou, ossia Dragon Ball Super, che andrà in onda in Giappone nel luglio 2015!

Ancora scarsissimi sono i dettagli ufficiali rilasciati da Toriyama, che vuole palesemente aumentare la suspense per la sua nuova opera; per ora sappiamo soltanto che la serie sarà ambientata dopo il mitico scontro tra Goku e Bu, ultimo nemico dell’indimenticabile serie Z, confermando quindi apparentemente la rimozione della serie GT dalla continuity.

Che cos’altro avrà in mente Toriyama per rilanciare al meglio la sua creatura più riuscita? Ma soprattutto: sarà all’altezza della sua fama e ancor di più alle elevate esigenze dei suoi fan? Ai posteri l’ardua sentenza…

Salva Articolo

Lascia un commento