Primo Maggio, gli eventi di Padova e provincia

546
(Foto: rete.comuni-italiani.it)
(Foto: rete.comuni-italiani.it)

Quest’anno, nel giorno della festa dei lavoratori, hanno voluto accontentare proprio tutti. Dal centro di Padova fino all’Estense, passando per le località più suggestive dei Colli Euganei, gli eventi in programma per il 1° Maggio sono davvero tanti.  La città patavina ha voluto sorprenderci proponendo esperienze che spaziano dal mondo della musica a quello dell’arte, dai suoni alla fotografia, dalla pittura all’astronomia ma è importante ricordare che, in tale occorrenza, a Padova gli autobus e i tram non circoleranno ed il servizio di trasporto pubblico fornito da Aps riprenderà sabato 2 Maggio. Ecco a voi il ricco programma:

  • Il CONCERTO di LUCA BASSANESE a partire dalle 11.30, in Piazza dei Signori. Il cantante vicentino coinvolgerà e provocherà il pubblico con le tracce del suo nuovo album “Quando piove tutti cercano riparo tranne gli alberi che hanno altro a cui pensare”. Per maggiori info: www.padovaoggi.it
  • La STREET ART di TONY GALLO al Palazzo della Gran Guardia, in Piazza dei Signori. Una curiosa esposizione, intitolata Magical Disguises, per chi vuole esplorare il mondo colorato e fantastico del singolare pittore e originale street artist. La mostra è aperta dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 e l’ingresso è libero. Per maggiori info: www.padovaoggi.it
  •  La MOSTRA FOTOGRAFICA dal titolo “QUESTA È GUERRA a Palazzo del Monte di Pietà in Piazza Duomo: il racconto di un secolo di guerre, attraverso 120 immagini selezionate da Walter Guadagnini. Il  prezzo del biglietto intero è 11€, il ridotto 9€. Per maggiori info: www.padovaoggi.it
  •  MIGLIAIA DI CARTOLINE SONORE al Museo Diocesano in Piazza Duomo. Una mostra sensoriale, realizzata dai bambini e dai ragazzi delle scuole di Padova, che invita il pubblico a riscoprire l’anima patavina attraverso racconti grafico-sonori e installazioni sonoro-interattive. Per maggiori info: www.padovaoggi.it
  • La MOSTRA “DONNA LUCE COLORE SENTIMENTO” alla Galleria La Rinascente di Piazza Garibaldi, dal 18 Aprile al 14 Giugno, affronta il tema della donna, in tutte le sue sfaccettature, mescolando tecniche diverse dalla pittura alla scultura, dalla grafica alla fotografia. Per maggiori info: www.padovaoggi.it
  • La SERATA AL PLANETARIO di Padova, in Via Cornaro 1 bis. All’interno del suggestivo planetario, alle ore 21.00, potrete assistere al live: “Il Cielo del mese ” e al filmato: “Due piccoli pezzi di vetro”. Biglietto d’ingresso:€ 7 Intero, € 5 Ridotto (dai 6 ai 18 anni e oltre 65 e per i gruppi organizzati), € 4 Studenti e in esclusiva la Promozione Famiglia che permette l’ingresso gratuito di un minore ogni due adulti paganti.

Per gli amanti dell’arte disposti a fare qualche chilometro in più:

  • La BIENNALE DI SCULTURA “IN TERRA, ACQUA E ARIA”, nel centro storico di Piazzola sul Brenta e negli spazi adiacenti a Villa Contarini, dal 24 Aprile al 28 Ottobre, espone oltre cento sculture e installazioni realizzate da artisti internazionali. Per maggiori info: www.padovaoggi.it
  • “I’M MUSEUM” 3 GIORNI DI EVENTI ARTISTICO-CULTURALI ad Arqua’ Petrarca. Nel giorno della festa del lavoro, l’Oratorio della Santissima Trinità ospitera’ “Immagini gestuali” un’esposizione  interattiva di creazioni di digital art e nuove tecnologie. Nei giorni successivi avranno luogo l’interessante conferenza sul tema del Mascheramento Urbano e una performance di danza interattiva. Per maggiori info: www.padovaoggi.it
  • INVASIONI DIGITALI a Torreglia, sul Colle della Mira. Dal 24 aprile al 3 maggio in tutta Italia torna l’iniziativa nata con l’obiettivo di valorizzare il nostro patrimonio culturale sfruttando nuovi mezzi di comunicazione tecnologica. Il ritrovo è fissato per le ore 15.00 nei pressi del Capitello di Torreglia; armati di fotocamera, smartphone o tablet passeggerete lungo il Colle della Mira per scoprire la storia di Torreglia e di uno dei suoi colli, quello della Mira e per diffondere la bellezza del nostro territorio utilizzando gli hashtag #invasionidigitali e #miratorreglia. Per partecipare è necessario registrarsi all’indirizzo: www.eventbrite.it

Per gli appassionati di botanica, di sport e per gli estimatori del buon vino:

  • IL CANALE FIORITO a Battaglia Terme vedrà riempirsi di colori le vie del centro per la grande festa di primavera. Dalle ore 10 fino a notte potrete ammirare addobbi floreali nei ponti e nei monumenti del paese, variopinte bancarelle di fiori e un’ esposizione curata dai pittori locali. Per chi desidera immergersi nella storia visite al Castello del Catajo e al Museo della Navigazione Fluviale. In programma numerosi spettacoli: un’esibizione di danza medio orientale, di tribal fusion e hip-hop; musica e coinvolgenti ritmi caraibici; l’animazione a cura degli artisti di strada; la parata di bici fantastiche e floreali con animazione itinerante; laboratori educativi. Per l’occasione saranno possibili gite in barca ed in carrozza. Dulcis in fundo sono a disposizione il fornitissimo stand gastronomico e l’ antico forno per deliziare il vostro palato. Per maggiori info: www.comune.battaglia-terme.pd.it
  • La MANIFESTAZIONE GIOVANE PER I GIOVANI a Monselice presso il Centro Parrocchiale del Carmine. La giornata in ricordo del giovane Nicola prevede la celebrazione della S. Messa alle ore 10.00, un momento di riflessione con Luciano Franceschi dalle ore 11.00 alle 12.30, la gara ciclistica della Categoria Allievi alle ore 14.00 e tutta la forza della musica della band Snoopers alle ore 17.00
  • VINI E PRODOTTI EUGANEI a Villa Beatrice d’Este, a Baone.  Nei primi tre giorni di Maggio, dalle 10.30 alle 18.00, avrà luogo la tradizionale manifestazione vinicola nella splendida cornice di Villa Beatrice d’Este. Per maggiori info: www.museicollieuganei.it

Per chi ama la natura e vuol trascorrere la giornata giocando con i più piccoli:

  • CACCIA AI FOSSILI a Cinto Euganeo.  Il Museo Geopaleontologico di Cava Bomba aspetta tutti gli adulti e i bambini sopra i 7 anni che, armati di martelli e scalpelli come giovani paleontologi, vogliono scoprire le antiche testimonianze del passato e poi portarsi a casa il loro tesoro. Il laboratorio didattico si svolgerà dalle 16.00 alle 18.00 , al costo di €5. I posti sono limitati di conseguenza per informazioni e prenotazioni: Tel. +39 0495738910 – www.museicollieuganei.it
  • GIOCHI E VISITE GUIDATE NELLA FATTORIA BIOLOGICA a Montemerlo. L’azienda agrituristica La Buona Terra, dalle ore 14.30 alle 19.00 propone un “Pomeriggio sull’aia” ricco di giochi e incontri interessanti. Per maggiori info: www.montemerlo.it  Tel. +39 3405381060

Non possiamo farci mancare un’alternativa valida anche in caso di brutto tempo:

  • DONNE E CREATIVITA’, LA MOSTRA DI RICAMO presso la Galleria al Montirone ad Abano Terme. Dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.00 il Movimento Italiano Casalinghe vi aspetta per stupirvi con i più eleganti manufatti.

Per una serata all’insegna della musica e del divertimento per i giovani e i meno giovani:

  • SERATA DANZANTE ANNI ’70- ’80-’90 a Tribano, in Via G.Deledda, in occasione della 32esima Mostra Provinciale dell’Asparago. Tutte le sere dalle 19.00 sarà aperto lo Stand Gastronomico con specialità agli asparagi. L’ingresso è libero.
  • CONCERTO DJOLIBE’ DJEMBE ad Abano Terme, nel Laboratorio culturale I’M di Via A.Brustolon. L’Associazione Culturale Khorakhanè, propone una serata in compagnia della Djolibé Djembè Family che, a partire dalle 22.00, creerà sonorità musicali utilizzando strumenti africani tra cui il djembè, kenkeni e dundunba. I loro spettacoli sono caratterizzati da un ricco repertorio di musica che intreccia il canto melodico ai ritmi energici dei tamburi africani. Per maggiori info visitate la pagina Facebook: www.facebook.com/djolibe.djembe
  • LUCA BARBAROSSA IN CONCERTO a Este si esibirà, a scopo benefico, alle ore 21.00 in Piazza Maggiore. Per maggiori info: www.gruppopolis.it
  • CONCERTO dei GET ON FUNK a Masi. Alle 21.30 la band tributo ai RED HOT CHILI PEPPERS suonerà al Maskara bar, in Via Este, per regalarvi due ore di show folle e piccante. L’ingresso è libero.

Salva Articolo

Lascia un commento