Ospitalità, l’antropologo Spagna ne parla a Este

377
( fonte: www.vivizen.com )
(Fonte: www.vivizen.com)

Ospitalità, una bella parola e un bel concetto, ma con diverse declinazioni a seconda delle culture e delle tradizioni. “Buona Creanza –  Antropologia dell’Ospitalità”, libro di Francesco Spagna, tratta proprio delle diverse forme di ospitalità in uso tra i vari popoli. Spagna, ricercatore e docente di Antropologia culturale all’Università Patavina, analizza questa tematica attraverso il filtro dell’Antropologia culturale: una disciplina che crea un discorso sull’uomo, soffermandosi sui differenti valori e sulle sue diverse abitudini collettive in differenti ambiti sociali.

Non solo Spettatori” ha organizzato un ciclo di incontri a ingresso libero sul tema “Per capire un mondo in trasformazione” presso l’Aula Magna dell’ex convento di San Francesco (Vescovile). Nel primo di questi incontri, che si terrà venerdì 20 Novembre alle ore 21.00, il professor Francesco Spagna presenterà il suo libro “La Buona Creanza“, a cui seguirà un dibattito sull’argomento del testo presentato.

Perché partecipare a un dibattito simile? Perché l’ospitalità, a pensarci bene, è un tema molto attuale, soprattutto dopo questo imponente flusso migratorio, che ha portato con sé anche culture ignote, ma ricche quanto la nostra. Avere una visione complessiva su questo tema può sicuramente aiutare ad avere un pensiero più maturo a riguardo. Inoltre questa tema, serve per rendere consci delle profonde differenze tra i vari popoli, ma anche delle inaspettate somiglianze tra culture apparentemente distanti.

Un motivo in più per partecipare è che a parlare è un esperto a riguardo, che ha viaggiato e studiato presso i nativi negli Stati Uniti, Canada e in diverse regioni africane, acquisendo un bagaglio culturale non comune, che ora vuole raccontare.

“La Buona Creanza” non è il primo libro di questo autore, infatti nella sua bibliografia troviamo anche:

  • L’ospite selvaggio – Esperienze visionarie e simboli dell’orso nelle tradizioni native americane e circumboreali, Torino, Il Segnalibro, 1998;
  • Sulle orme della tradizione – Gli indiani d’America e noi, Padova, Imprimitur, 2008;
  • La Buona Creanza – L’Antropologia dell’ospitalità, Roma, Carocci, 2013;
  • L’infinito antropologico, Milano, Mimesis, 2015;

A coordinare la serata sarà Alessandro Meneghini, Dottore in Psicologia Sociale.

Salva Articolo

Lascia un commento