Montegrotto, al “Jazz by the Pool” arriva Cheryl Porter

407
(cherylporter.org)

Montegrotto Terme diventa teatro del “Jazz by the Pool“, giunto oramai alle settima edizione. Ogni anno musicisti Jazz e blues di fama internazionale si esibiscono nelle splendide “Terme Preistoriche” per intrattenere gli appassionati e chiunque voglia godere di splendida e appassionante musica e allo stesso tempo rilassarsi in uno dei migliori centri termali della città. Nel corso degli anni si sono esibiti artisti di grande spessore, con nomi del calibro di Giorgio Conte, Scott HamiltonDanilo Rea e molti altri.

L’11 settembre si terrà la giornata conclusiva della manifestazione con un’ospite di grandissima caratura: Cheryl Porter. Nata a Chicago nel 1972, nel 1990 inizia la sua formazione in canto classico in una scuola dell’Illinois, fino a che la sua carriera non la porta in Italia per proseguire con l’opera lirica. Proprio in Italia, però, Cheryl Porter si accorge di voler cambiare sound, e ciò la porta a confrontarsi con stili jazz, gospel e blues.

La sua grande abilità e l’incredibile passione che la contraddistinguono le aprono le porte a collaborazioni con musicisti quali Paolo Conte, Tito Puente, Mariah Carey, David Crosby e Luciano Pavarotti. Si presenta a Montegrotto con più di 20 dischi all’attivo, e con le migliori intenzioni di donare un concerto memorabile ai presenti, in una cornice di incredibile bellezza.

Il concerto inizierà alle 22, e la bellissima voce di Cheryl sarà accompagnata dal pianista Marco Ponchiroli.

Salva Articolo

Lascia un commento