Lo scrittore Paolo Piccoli premiato a Tivoli per il suo “Illegittima difesa”

Il romanzo noir dell'autore atestino, ambientato nel cuore del Veneto, si è aggiudicato la menzione d'onore del Premio Letterario Residenze Gregoriane 2017

465

ESTEPaolo Piccoli, scrittore atestino, semina premi. L’ultimo è arrivato sabato scorso 27 gennaio a Tivoli (Roma), per il Premio Letterario Residenze Gregoriane 2017. Nel corso della cerimonia di premiazione gli è stata conferita la Menzione d’onore per l’inedito “Illegittima difesa”, un romanzo noir ambientato nel cuore del Veneto, il cui tema conduttore è la legittima difesa che nel caso di specie eccede, mettendo a nudo una realtà spesso immaginata, talvolta reale e sospettata, ma sempre sussurrata a bassa voce.

Anche “Identità collaterale”, ancora inedito, ha portato a casa il quarto posto alla terza edizione del Premio Bukowski (Viareggio, giugno 2016), dove era stato proposto col titolo di “Effetti collaterali di un’identità secondaria”. A maggio dello scorso anno, con “La banda delle dentiere – non c’è resa al tramonto”, Piccoli ha inoltre vinto il Premio Speciale un libro per il Cinema alla sesta edizione del Concorso Letterario “Un libro amico per l’inverno”, svoltosi a Rende (Cosenza).

Salva Articolo

Lascia un commento