ExpoPadovaLibri: il libro a 360° in fiera a Padova dal 13 al 16 novembre

426
Fonte: www.artepadova.com
(Fonte: www.artepadova.com)

Dopo la “Fiera delle Parole” che ha animato la città patavina nel mese di ottobre, dal 13 al 16 novembre arte e letteratura si coniugano in “ExpoPadovaLibri”.

È ormai la terza edizione della manifestazione letteraria che offre alle case editrici un’occasione unica per intrattenere e far conoscere la cultura del libro ad un pubblico vasto e differenziato. ExpoPadovaLibri nasce nel 2013 all’interno dell’importante cornice di ArtePadova, mostra di arte moderna e contemporanea che per quattro giorni anima i padiglioni di Padova Fiere proponendo l’offerta editoriale nel Nord Est.

ExpoPadovaLibri vuole essere un evento in cui l’editoria diventa a portata di tutti, un momento di contatto diretto con l’universo editoriale spesso relegato solamente agli addetti ai lavori. Sarà possibile infatti assistere a conferenze dove editori e autori illustrano e spiegano tutto ciò che si nasconde dietro alla pubblicazione di un libro, da come nasce l’dea, a come viene sviluppata e distribuita. Per gli addetti ai lavori sarà allestito una sorta di salotto letterario dove gli editori potranno proporre i loro prodotti letterari da catalogo, le novità in uscita e gli scrittori emergenti sui quali hanno deciso di puntare.

Per quest’anno sono stati indetti due concorsi per i talenti emergenti:

ArTesi: un vero e proprio contest aperto a tutti gli under35 che hanno conseguito la laurea in Veneto negli ultimi cinque anni con elaborati trattanti il mondo dell’arte in tutte le sue forme. Verrà data la possibilità ai tre tesisti selezionati di presentarsi e presentare il proprio lavoro al pubblico all’interno di tre diversi talk che sono in programma durante la manifestazione, con la presenza di autori e critici d’arte di un certo spessore. Un’occasione importante per far conoscere il proprio lavoro e le proprie capacità ad un pubblico di appassionati d’arte e letteratura;

– viene riproposto “Corti cortissimi via”: all’interno della fiera verrà allestito una schermo dove verranno proiettati dei corti di massimo tre minuti realizzati dagli appassionati del genere. Non è un’iniziativa rivolta ai solo professionisti ma vuole porsi come un’occasione per i talenti ancora nascosti di emergere e farsi conoscere. Non c’è un tema vero e proprio sul quale vertono i corti, l’argomento è libero per non limitare la creatività e l’inventiva dei futuri filmaker.

Oltre ad essere un evento culturale veramente accattivante per gli appassionati della lettura, questa diventa per Padova una vetrina nazionale e un’ulteriore calamita per i turisti. Per questo motivo alberghi, locali ed esercizi commerciali possono proporsi come partner di ExpoPadovaLibri e avere a disposizione dei biglietti omaggio da dare ai propri clienti. ExpoPadovaLibri resta un appuntamento da non perdere per chi è del settore ma anche per chi ama la lettura in ogni sua forma, colore e odore, per chi non vuole perdersi l’occasione di essere completamente circondato da pagine impregnate di inchiostro e di storie.

Salva Articolo

Lascia un commento