Este, weekend all’insegna della cultura: visite guidate ai sotterranei del Museo e all’area archeologica di Via Santo Stefano

301
(Foto: www.comune.este.pd.it)
(Foto: www.comune.este.pd.it)

Este città di sport ma anche di cultura. In concomitanza con il tradizionale torneo di basket “Santa Tecla”, i prossimi 19 e 20 settembre ci sarà la possibilità di accedere a due luoghi ricchi di fascino, normalmente chiusi al pubblico: i sotterranei del Museo Nazionale Atestino e l’area archeologica di via Santo Stefano. 

In particolare la giornata di sabato 19 dalle 15.30 alle 19.30 sarà dedicata alla scoperta della “pancia” del Museo, dove è collocata un’area archeologica medievale. Le visite tematiche guidate verranno ripetute ogni trenta minuti. Domenica 20, invece, sempre dalle 15.30 alle 19.30, il focus sarà posto sui banchetti e le libagioni nella ritualità funeraria. Anche in questo caso i tour all’area archeologica di via Santo Stefano partiranno ogni mezz’ora.

Inoltre sabato 19 il Museo rimarrà aperto, in via del tutto straordinaria, dalle 20.00 alle 23.30. Le visite guidate, centrate sul tema della misura del tempo nell’antichità e a cura della Direzione del Museo e del Servizio Restauro, prenderanno il via alle ore 21.00 e alle ore 22.15. L’ingresso al Museo prevede i seguenti prezzi: biglietto intero € 4,00; biglietto ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni e insegnanti di ruolo; gratuito fino ai 18 anni. L’ingresso all’area archeologica di via S. Stefano, invece, sarà completamente gratuito. 

Le iniziative sono state pensate in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, istituite nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’obiettivo di favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Quest’anno l’aspetto da approfondire, secondo la strada tracciata anche da Expo, è quello dell’alimentazione.

Salva Articolo

Lascia un commento