Che Programma Uso? – Liberkey e Cameyo

0
88

software

Oggi parleremo di portabilità, intesa come possibilità di portare con se i programmi più importanti o che si usano maggiormente: tra questi, vedremo una suite di programmi di nome Liberkey e un programma per la virtualizzazione degli stessi, Cameyo.

Liberkey

LiberKey_Logo

Liberkey non è un semplice programma: è una suite completa di programmi di uso comune, completi e gratuiti, con una particolarità. Occupano pochissimo spazio, perché sono tutti in versione portabile. Questo è un vantaggio enorme per la propria produttività: grazie ad una suite completa di programmi portabili, si ha un intero mondo nello spazio di una chiavetta da 1 Giga. Quante volte si cerca un programma specifico, e non si ha possibilità cercarlo su internet? Con Liberkey, c’è il programma giusto per qualsiasi occasione e file.

La suite si suddivide in tre tipologie: la Basic, con pochi semplici programmi, 14 per l’esattezza, la Standard, quella più gettonata e con una collezione di ben 85 programmi, e la Ultimate, la versione più completa con 149 programmi, utile soprattutto se si ha a che fare con svariate tipologie di file ed estensioni, garantendo la miglior compatibilità in tutti i campi d’utilizzo. La cosa più importante però, è che il software non è solo un programma, ma anche una piattaforma: infatti, è possibile aggiungere, modificare, eliminare applicazioni operando direttamente dal menu di Liberkey. In più, l’ampia scelta dei programmi presenti nel sito (circa 300) permette a ciascun utente di creare la sua personale suite di programmi.

Liberkey 5.7 è disponibile per Windows gratuitamente su questo sito.

Cameyo

cameyo-virtualisation

Anche Cameyo è un software piattaforma, ma a differenza di Liberkey, che permette di selezionare da un catalogo le proprie applicazioni, questo software le “portabilizza”. Tramite Cameyo è infatti possibile creare la versione “virtuale” dell’applicazione che si vuole utilizzare.

Il programma è semplicissimo da utilizzare: una volta aperto il software, basta premere sul tasto “Cattura un’applicazione localmente”, e iniziare ad installare l’applicazione dal suo eseguibile. Cameyo monitorerà il software, e a completa installazione lo renderà virtuale. Molti programmi, quando vengono installati sul pc, vanno a modificare il registro di sistema e ad installare numerosi componenti necessari al funzionamento corretto: grazie a Cameyo, il programma non verrà installato nel pc, ma sarà comunque possibile utilizzarlo, essendo tutti i dati ed i componenti presenti nell’eseguibile virtuale. Questo fa in modo che il pc non venga intasato inutilmente da varie modifiche al registro di sistema. Inoltre, grazie a questo sistema, è possibile provare il programma: se poi non piace, basta cancellarlo dal desktop ed il gioco è fatto.

Cameyo è disponibile per Windows in versione freeware a questo indirizzo.

Federico Prescianotto