Built-Up, il collettivo Aulica in mostra a Battaglia

284

Aulica è un collettivo di studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, accomunati dalla passione per la fotografia, il cinema e il video, che si ripropone di promuovere liberamente l’arte attraverso la propria particolare percezione. Scopo degli studenti bolognesi è di conferire spessore artistico agli aspetti del reale che un occhio sterile e poco fantasioso non riuscirebbe ad apprezzare.

Da Bologna Aulica arriva a Battaglia Terme, dove prenderà parte alla mostra fotografica presso la suggestiva galleria Verde Coniglio.

Il 7 febbraio dalle ore 18:00, nella forma di un aperitivo artistico, si potrà assistere all’esposizione di opere di vari artisti, tra cui alcuni ragazzi del collettivo (Aurora Montecchio, Licia Carpi, Simone Tacconelli e Manuela Tommarelli) che presenteranno il progetto Built-Up, ovvero 12 fotografie inedite nel web. Il fulcro intorno a cui si sono concentrati gli studenti dell’Accademia è l’urbanistica, la periferia, la quotidianità.

“Siamo scesi in strada per preparare questa mostra, volevamo scatti che raccontassero il ritmo della vita delle città e dei loro abitanti. L’atmosfera è quella della periferia, tra le proteste scritte sui muri e le geometrie asettiche di case che sembrano loculi, tra l’incessante lavoro dei cantieri di costruzione e i contrasti del nuovo che si fa spazio all’ombra del vecchio”.

L’arte visiva incontra la musica, unendo la contemplazione delle fotografie all’ascolto del concerto di “Piccolo digitale mondo antico”.

Un’occasione di confronto e di scambio di idee, un’esperienza visiva, uditiva e gustativa da non perdere.

Ecco il link dell’aperitivo artistico del 7 febbraio: https://www.facebook.com/events/714614688645663/

Per seguire Aulica: https://www.facebook.com/pages/Aulica/820534881291298?fref=ts

Salva Articolo

Lascia un commento