Intervista ad Antonello “MACS”: l’arte come mezzo di libera espressione

0
97

Passione, idee, fantasia ed una semplice bomboletta spray. Questi sono gli ingredienti essenziali per l’arte di strada, pochi elementi che rendono unico il mondo del writing.

MACS - Action
MACS – Action

Questa settimana voglio presentarvi un artista italiano di fama mondiale, che ha lavorato sia nel nostro paese che all’estero. “Macs”, un graffiti artist, graphic designer e bravissimo illustratore, che lascia ad Estensione la sua esperienza nel mondo dell’arte, definita nella libertà di espressione. Macs punta a stimolare l’osservatore, a suscitare in lui un qualsiasi sentimento, una qualsiasi emozione di fronte ai suoi meravigliosi murales, ricchi di colore ed espressività.

 

MACS - "I don't miss anything" Pescara (Italy)
MACS – “I don’t miss anything”
Pescara (Italy)

Ciao MACS, Estensione è felicissima d’intervistarti e di conoscere un po’ più da vicino questo fantastico mondo del writing, che ormai c’affascina e ci fa vivere l’arte da punti di vista differenti! 

Ciao a tutti, sono Macs! Sono un graffiti writer, illustratore e graphic designer.

 

Da cos’è nata questa tua grande passione per il writing?

Sin da piccolo ho sempre avuto una grande passione per il disegno, finchè sono entrato a contatto con i primi graffiti tramite alcuni viaggi ed alcune riviste di skateboard. Nei primi anni ’90, curioso di sperimentare anch’io lo spray, ho provato a trasferire ciò che disegnavo dalla carta al muro, e da lì in poi i graffiti sono diventati una delle mie passioni più grandi, nonchè il mio lavoro.

MACS - "Waiting for the sun" Nepezzano (Te) Italy
MACS – “Waiting for the sun”
Nepezzano (Te) Italy

 

Da quanto tempo segui questa tua attività?

Ho realizzato il mio primo graffito tra il 1993 ed il 1994, da lì in poi non mi son più fermato.

 

Macs, ho notato che rappresenti dei soggetti molto particolari, colorati, quasi fossero dei personaggi tratti dai fumetti. Perché proprio questa scelta?

Dipingo di tutto, tutto quello che mi ispira al momento, mi è sempre piaciuto realizzare lettering e carachters. Negli ultimi anni mi sto concentrando molto di più sui characters perchè a me piace molto il figurativo e quindi mi preferisco realizzare opere che rispecchino questa mia passione.Tutto questo, però, senza trascurare tutti gli altri aspetti del writing ai quali sono molto legato.

MACS - "Jack" Paris (France)
MACS – “Jack”
Paris (France)

Sono sempre stato dell’idea che i graffiti siano un forte mezzo di comunicazione, perchè possono essere visti da tutti e soprattutto sono liberi da qualsiasi forma di censura, quindi perchè non sfruttare questo punto di forza per comunicare qualcosa di più alle persone?

 

MACS - "Gemini" Burgas (Bulgaria)
MACS – “Gemini”
Burgas (Bulgaria)

I graffiti hanno un fortissimo impatto non solo visivo, per le loro linee e la loro realizzazione, ma anche giustamente emotivo. Tu come operi per la realizzazione dei lavori? Come selezioni le tue idee per definire i tuoi progetti?

Di solito parto da un’idea, penso molto a cosa voglio esprimere, poi trasferisco la mia idea su carta e la disegno anche decine di volte finchè non ottengo perfettamente ciò che voglio. Una volta realizzata la bozza, la adatto al muro, alla tela o alla superficie su cui voglio realizzarla.

MACS - "Il duetto" Acrylic colours and others on vinyl, 30x30
MACS – “Il duetto”
Acrylic colours and others on vinyl, 30×30

Quando dipingo un muro, molto spesso studio i colori prima, altre volte improvviso anche quelli per fonderli con il paesaggio o con ciò che c’è intorno. Altre volte ancora invento tutto al momento, anche il disegno in base agli spazi o alle esigenze, ma comunque solitamente preferisco avere una base di partenza.

 

Tanta improvvisazione e fantasia nei tuoi fantastici murales. Nonostante questa tua grandissima bravura nel mondo del writing, hai mai pensato di dedicarti alla pittura, alla scultura o a qualche altra forma d’arte?

MACS - "Street attitudes" Pencil on paper, 20x20
MACS – “Street attitudes”
Pencil on paper, 20×20

Certo, mi è sempre piaciuto disegnare e dipingere, sin da prima di cominciare a fare graffiti. Nel tempo ho avuto modo di imparare varie tecniche, acrilico, olio, acquerello… Mi piace anche realizzare oggetti e personalizzarli con i miei disegni.

 

I tuoi graffiti, osservandoli, mi lasciano sempre più emozionata e sembra quasi che riescano a tramettere il loro stato d’animo in base alle loro espressioni. Tu speri in una reazione particolare dell’osservatore di fronte ai tuoi disegni? 

MACS - "Follow your dreams" Corporeno di Cento (Fe) Italy
MACS – “Follow your dreams”
Corporeno di Cento (Fe) Italy

Oggigiorno non siamo più abituati a prestare molta attenzione a quello che ci circonda, tutto va veloce e a volte non abbiamo tempo per riflettere, pensare. Per me, realizzare un disegno è come immortalare un preciso momento ed ognuno con un suo preciso messaggio, questo per spingere l’osservatore a fermarsi un attimo a riflettere e stimolare in lui un pensiero attraverso quello che io dipingo.

Molto spesso ricevo messaggi da parte di persone che, passando davanti ad un mio disegno, trovano l’ispirazione per affrontare la giornata o una determinata situazione e questo mi fa davvero molto piacere, perchè vuol dire che ho colto nel segno!

 

MACS - "Wicked thoughts" Spray paint on canvas, 200x200
MACS – “Wicked thoughts”
Spray paint on canvas, 200×200

Dev’essere una grandissima soddisfazione suscitare dei sentimenti così positivi nelle persone! Che cosa cerchi di esprimere nei tuoi lavori e nel tuo modo di fare arte?

Cerco di condividere pensieri, esperienze passate o lanciare messaggi, mi piace dipingere di tutto e su qualsiasi superficie. A volte tratto temi più seri, a volte sarcastici, divertenti o malinconici, tutto ciò che possa aiutarmi a trasmettere qualcosa agli occhi di chi osserva.

 

MACS - "Problems" Bologna (Italy)
MACS – “Problems”
Bologna (Italy)

Ti farò una domanda forse un po’ troppo scontata, ma che io trovo molto interessante perchè è interessante conoscere i punti di vista degli altri, soprattutto se sono artisti di un certo calibro come te! Cos’è per te l’arte, come mondo in generale? E la tua stessa arte, quella con qui ti senti libero, come la vivi?

L’arte, per me, è il posto dove chiunque può esprimersi e dire la sua. E’ creare, abbellire, stupire ed emozionare, sia nel bene che nel male.

MACS - "Find your way" Paliano (Roma)
MACS – “Find your way”
Paliano (Roma)

La mia arte è quello che sono io, mi piace viverla con totale libertà creativa. Ogni giorno c’è qualcosa di nuovo da scoprire, una nuova sfida da affrontare, non passa un giorno senza che prenda in mano uno spray, una matita, un pennello e quando sono in giro son sempre alla ricerca di posti nuovi dove poter dipingere e realizzare nuovi “pezzi”… Mi piace osservare, catturare tutto ciò che vivo e mi circonda per poi rielaborarlo e rappresentarlo a modo mio rendendone tutti partecipi. STAY TRUE.

 

www.aboutmacs.it – https://www.facebook.com/AntonelloMacs

 

Marta Goldin

 

(Le immagini sono state fornite direttamente dall’artista intervistato)