Velobox in arrivo sulla provinciale 35 a Legnaro

377
(Fonte foto: www.targatocn.it)
(Fonte foto: www.targatocn.it)

La rivincita dei velobox: dopo Brugine e Piove di Sacco, ora tocca a Legnaro. Qui, infatti, lungo i tratti di maggiore criticità della provinciale 35, da lunedì sono stati installati due rilevatori di velocità. Il primo dispositivo è stato collocato nei pressi della scuola elementare della frazione di Volparo, in direzione di Polverara, il secondo invece è posizionato all’altezza del campo sportivo e dell’ex casa delle associazioni a Casone, lungo la strada che collega Legnaro a Saonara. L’amministrazione comunale ha anche imposto la riduzione della velocità lungo l’intera provinciale, abbassando il limite da 70 a 50 chilometri orari.

Una volta collocata l’opportuna segnaletica stradale, i velobox verranno attivati ma – come per i rilevatori di Brugine – funzioneranno a rotazione e a sorpresa, in modo tale da intimorire gli automobilisti e costringerli (anche solo per la preoccupazione della sanzione) a un comportamento ligio alla guida. Non poche le discussioni in merito alla riduzione dei limiti di velocità: se da un lato pedoni e ciclisti richiedono maggior sicurezza, dall’altro lavoratori e pendolari sono in disaccordo, considerato che la strada in questione è una delle principali vie di collegamento stradale tra Piove di Sacco e Padova.

Salva Articolo

Lascia un commento