Urtato da un camion cade e sbatte la testa: ciclista all’ospedale

Sfortunato protagonista un 47enne di Lendinara. Il conducente dell'autocarro non si è fermato: potrebbe anche non essersi accorto di nulla. In corso gli accertamenti dei carabinieri

1955

ESTE. Ha sbattuto la testa dopo una collisione con un camion che poi ha proseguito senza fermarsi. Lo sfortunato protagonista dell’incidente è un ciclista di 47 anni, residente a Lendinara, che lunedì pomeriggio attorno alle 15 stava percorrendo via Deserto in direzione Villa Estense. Secondo le prime ricostruzioni, in prossimità di una curva l’uomo è stato superato dal camion, che nel completare la manovra ha urtato la bicicletta con la parte posteriore, causando la caduta. Il conducente del mezzo non si è fermato a prestare soccorso: non è escluso che possa non essersi accorto dell’accaduto. Il 47enne ha sbattuto il capo ed è stato trattenuto in osservazione all’ospedale di Monselice. Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della Compagnia di Este.

Salva Articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteQualità dell’aria, è polemica
Prossimo articoloNuova torre faro per la Protezione civile
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, scrivo regolarmente da quando ho 11 anni e ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Appassionato di politica, sport, paesaggi e romanzi gialli. Mi piace scoprire nuove storie e raccontarle, portando alla luce le tante sfumature della realtà.

Lascia un commento