Un capannone in zona industriale va a fuoco nella notte: è incendio doloso

Le fiamme sono divampate verso le 22 di lunedì sera all'interno dello stabilimento dell'azienda Emme V, a Bagnoli di Sopra. Pare che il fuoco sia stato appiccato al materiale stoccato sui bancali

934

BAGNOLI DI SOPRA. Un incendio ha distrutto un capannone in zona industriale, nella tarda serata di lunedì. Secondo quanto riportato dalle edizioni online dei quotidiani locali “Mattino di Padova” e “Gazzettino”, il rogo è scoppiato verso le 22 nello stabilimento della Emme V, in via Ottava Strada, un’azienda specializzata nella costruzione di pavimenti sopraelevati per interni ed esterni. Le prime indiscrezioni parlano di incendio doloso: le fiamme sarebbero state appiccate su alcun bancali all’ingresso del capannone, sui quali era stoccato il prodotto finito.

Sono stati i vigili del fuoco di Padova, Piove di Sacco e Rovigo a domare l’incendio. Sul poso anche i carabinieri di Bagnoli e del nucleo radiomobile di Abano Terme, che stanno indagando sull’episodio. Il sindaco Roberto Milan, tramite il proprio profilo Facebook, ha espresso «una sentita vicinanza al proprietario e ai dipendenti della fabbrica che hanno visto andare letteralmente in fumo gli investimenti e i sacrifici del loro lavoro».

Salva Articolo

Lascia un commento