Tasi e Imu, ad Arzergrande in arrivo i bollettini a domicilio

I contribuenti arzerani sono pronti a ricevere a casa il modello F24 per il pagamento delle imposte sugli immobili. La scadenza per la prima rata è il 16 giugno

564

ARZERGRANDE. Aria di novità ad Arzergrande: in vista della prossima scadenza dell’acconto Imu e Tasi del 16 giugno 2017 (e saldo al 16 dicembre), il Comune della Saccisica sta inviando, casa per casa, il modello F24 precompilato. L’amministrazione comunale, grazie ad un lavoro di bonifica di banca dati, ha deciso infatti di fornire un servizio in grado di facilitare il pagamento delle tasse dei contribuenti arzarani.

Quest’anno, per la prima volta, il Comune invierà a domicilio il riepilogo degli immobili e i due modelli F24 (acconto/saldo): «Fin dal primo giorno del nostro mandato ci siamo prefissati di andare incontro ai nostri concittadini e questo è un modo per far risparmiare loro tempo e denaro» confida orgoglioso il primo cittadino Filippo Lazzarin «Grazie ad un importante lavoro di bonifica della banca dati da parte degli uffici sono davvero molto soddisfatto di poter dare un servizio “chiavi in mano” volto a rafforzare la partecipazione della popolazione e, sopratutto, accorciare le distanze tra ente pubblico e cittadinanza».

Salva Articolo

Lascia un commento