I talenti emergenti della musica russa arrivano alle Terme

Il giovanissimo quartetto ha scelto l'hotel Eliseo come base logistica della propria tournée. In programma due concerti anche a Montegrotto (27 ottobre) e Abano (5 novembre)

1019
Da sinistra verso destra: Ilya Shmukler, Artem Andreasyan, Andrei Dobrzhinski, Dmitriy Stopicev

MONTEGROTTO TERME. Soggiorneranno all’Hotel Eliseo Terme i quattro talenti che prenderanno parte alla “Tournée dei giovani musicisti russi”, manifestazione giunta all’undicesima edizione e organizzata dall’associazione “Amici della Russia” in collaborazione con il Rotary Club di Mosca “Renaissance”, i Conservatori “P.I. Tchaikovskij” di Mosca e “Rimsky-Korsakov” di San Pietroburgo, il Consorzio Terme Euganee, i Comuni ospiti della rassegna e i Rotary Club locali.

Il quartetto è composto dai pianisti Ilya Shmukler e Andrei Dobrzhinski, rispettivamente 23 e 19 anni, dal violinista Dmitriy Stopicev, 21, e dal clarinetto di Artem Andreasyan, 22, di nazionalità armena. Sono tutti musicisti provenienti dai due conservatori sopraccitati, già affermati in patria e all’estero grazie alla partecipazione a numerosi concorsi e festival internazionali. I quattro saranno accolti dall’Amministrazione comunale sampietrina nel pomeriggio di venerdì 27 ottobre, alle 16. All’incontro di benvenuto parteciperà anche il complesso strumentale cittadino.

Montegrotto sarà dunque la base logistica dei giovani musicisti ma anche la sede del primo concerto del tour, che si terrà proprio all’interno dell’Hotel Eliseo la sera del 27, alle ore 21 (l’ingresso è libero). Seguiranno altre sette date tra Veneto e Lombardia – Legnago, Gardone Val Trompia, Selvazzano Dentro, Martellago, Badia Polesine, Padova, Altavilla Vicentina – prima del ritorno alle Terme con il concerto finale di Abano, in programma domenica 5 novembre alle 16.30 presso la Chiesa del Sacro Cuore. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.amicidellarussia.org.

Salva Articolo

Lascia un commento