Spaccata a Selvazzano, bersaglio l’enoteca

328
(Foto: www.canturino.com)
Spaccata a Selvazzano, bersaglio l’enoteca (Foto: www.canturino.com)

Continuano gli episodi di spaccata verso gli esercizi commerciali, questa volta a farne le spese è il territorio di Selvazzano.

Erano da poco passate le 22.00, nella serata di ieri, quando dei malviventi si sono introdotti all’interno dell’enoteca Decanter, nella frazione di Tencarola. La nebbia, particolarmente fitta negli ultimi giorni nel selvazzanese, ha di certo aiutato l’opera dei ladri, così come il turno di chiusura del locale Baki, sito sullo stesso stabile e che consente, alla sera, gran passaggio di persone nelle ore serali e notturne. Nessun danno alle numerose bottiglie di vino, che sono state risparmiate e lasciate intatte. E’ stata rubata, invece, un’affettatrice Berkel dall’alto valore di mercato. Sul posto sono giunti i carabinieri che in queste ore stanno cercando di far luce sulla questione per individuare i malviventi autori della spaccata, che per il momento restano ancora ignoti.

L’enoteca, di proprietà di Nicola Stefanelli, si trova in via Montegrappa, in un complesso che ospita diversi esercizi commerciali, tra cui il supermercato Alì. E, nel frattempo, i cittadini hanno paura, visti anche i numerosi episodi avvenuti nel vicino comune di Abano Terme e che hanno costretto gli abitanti ad organizzarsi autonomamente in ronde per scovare eventuali ladri.

Salva Articolo

Lascia un commento