Slot accese fuori orario: sanzionati due esercizi a Saonara

Pizzicati due bar che non rispettano l'ordinanza che limita l'orario di funzionamento delle slot machine

478

SAONARA. Continua la lotta alla ludopatia nel padovano. A Saonara le forze dell’ordine hanno pizzicato due esercizi pubblici, in gestione a cittadini di origine cinese, che hanno permesso l’uso delle slot machine al di fuori dell’orario di funzionamento decretato dall’ordinanza comunale. Nella giornata di ieri, infatti, all’interno dei due bar le slot erano accese sia nella prima mattinata sia nel pomeriggio, quindi al di fuori dell’orario consentito che va dalle 10 alle 13 e poi dalle 17 alle 22. Nonostante le scuse, ai gestori dei due locali non rimane che pagare la multa salata di 500 euro.
In base al dispositivo comunale, volto ad evitare il dilagare del fenomeno della malattia del gioco d’azzardo, un eventuale reiterarsi del reato sarà punito non solo con una seconda sanzione, ma anche con la chiusura dell’esercizio per una settimana. 

Salva Articolo

Lascia un commento