Sicurezza, a Brugine un nuovo sistema di sorveglianza

300
(Fonte foto: www.impiantivideosorveglianza.biz)
(Fonte foto: www.impiantivideosorveglianza.biz)

Dopo la fine dell’accordo sul servizio associato di videosorveglianza con Piove di Sacco e con la polizia locale, arriva la svolta sicurezza a Brugine. L’amministrazione locale ha infatti preso la decisione di adottare un sistema autonomo di sorveglianza all’interno del municipio. A breve tutte le videocamere del territorio bruginese verranno monitorate da un unico server per assicurare un registro dati sicuro e controllato; inoltre, in questo modo, tutte le registrazioni dei vari terminali faranno capo a un unico sistema operativo. Oltre ai dispositivi di sorveglianza già presenti tra Brugine e Campagnola, verranno centralizzati i terminali disposti nei cimiteri e, nell’immediato futuro, verrà installata una nuova telecamera che vigilerà la palestra della frazione e il parcheggio antistante. L’amministrazione comunale ha inoltre deciso di migliorare la qualità del sistema di sicurezza montando tre installazioni a 4k di nuova generazione: due nel centro di Campagnola e una nei pressi di Piazza Falcone.

Va avanti dunque il progetto per una Brugine sicura. Per il 2016 sono già stati individuati possibili nuovi siti di posizionamento di eventuali nuove videocamere di sicurezza, da installare nel territorio comunale compatibilmente con il bilancio economico comunale.

Salva Articolo

Lascia un commento