Scivola durante un’escursione, turista soccorsa sul monte Ceva

La donna, una signora tedesca di 78 anni, stava camminando poco sotto la croce della cima. Sette soccorritori all'opera e due ore e mezza di intervento per portarla in salvo

487

MONTEGROTTO TERME. Sono dovuti intervenire gli uomini del soccorso alpino e speleologico di Padova per recuperare una turista tedesca di 78 anni che venerdì pomeriggio, verso le 16.30, è rimasta ferita durante un’escursione sul monte Ceva. La donna stava camminando con il marito sul sentiero che si trova poco sotto la croce della cima, quando è improvvisamente scivolata procurandosi un taglio sulla caviglia e la sospetta frattura di una gamba.

I coniugi hanno allertato il 118 che ha girato la richiesta di aiuto al soccorso alpino. Sette soccorritori sono saliti fino a lei, le hanno medicato la ferita, stabilizzato l’arto e, dopo averla caricata sulla barella portantina, l’hanno trasportata lungo il sentiero di rientro per circa 150 metri di dislivello, assicurandola con le corde nei tratti scoscesi. Una volta giunti sulla strada, verso le 19, i soccorritori hanno affidato la donna all’ambulanza diretta al pronto soccorso di Abano Terme.

Salva Articolo

Lascia un commento