Schianto a tre in Strada Battaglia, muore una mamma di 34 anni

La donna aveva appena accompagnato al lavoro il marito e stava portando la figlia all'asilo. Feriti la bambina e l'uomo alla guida della Punto, illesa la conducente della terza auto

4894

DUE CARRARE. Tragedia questa mattina lungo la Ss16 Adriatica, meglio nota come “Strada Battaglia”. Verso le ore 8 tre auto sono rimaste coinvolte in uno scontro violento all’altezza dell’incrocio con via Vo’ di Placca, nella località di Terradura, a pochi metri dal multisala Cineplex. Ad avere la peggio una donna di 34 anni del posto, che viaggiava a bordo della propria Toyota Aygo insieme alla figlia di 5 anni. La giovane mamma è morta sul colpo. La bambina ha rimediato una frattura al una gamba ed è stata stabilizzata e trasportata in ospedale dai sanitari del 118, arrivati con l’elisoccorso. Miracolati i conducenti delle altre due vetture protagoniste dello schianto: il conducente della Fiat Punto è rimasto ferito ed è stato portato in pronto soccorso, mentre ne è uscita illesa la 30enne di Rovigo alla guida dell’Opel Corsa.

La dinamica. Stando alle ricostruzioni offerte dal “Mattino di Padova” e dal “Gazzettino“, pare che la 34enne avesse appena fatto scendere il marito davanti al luogo di lavoro e si stesse dirigendo verso l’asilo della bambina. La donna, giunta all’incrocio, avrebbe quindi svoltato a sinistra, in direzione Monselice, venendo centrata frontalmente dalla Punto. L’impatto violento ha lanciato la Toyota contro l’Opel Corsa in arrivo da Padova. Tra i primi ad accorrere sul lungo dell’incidente anche il marito della giovane, che avrebbe udito lo schianto. La statale è temporaneamente chiusa al traffico. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco di Abano, i carabinieri di Albignasego e Battaglia Terme per i rilievi di rito, le squadre Anas e la polizia stradale per la gestione della viabilità e il ripristino della circolazione.

Salva Articolo

Lascia un commento