Sbandieratori, trionfo Saletto e Megliadino San Vitale ai Giochi giovanili di Volterra

Tanti risultati di prestigio per i due gruppi della Bassa Padovana. Il prossimo appuntamento importante ora è il torneo di qualificazione Fisb per il Centro Nord che si svolgerà in Piazza della Vittoria a Saletto sabato 8 luglio

955

SALETTO. C’era anche tanta Bassa Padovana ai Giochi giovanili indetti dalla Fisb (Federazione italiana Sbandieratori) e svoltisi a Volterra, in provincia di Pisa, dal 23 al 25 giugno scorso. Una Bassa Padovana che non solo ha partecipato, ma ha anche ben figurato. In particolare, spiccano i risultati ottenuti dal gruppo storico Musici e Sbandieratori di Saletto: il duo formato da Alessandro Manzin e Davide Lazzara, infatti, ha conquistato il titolo italiano di coppia per la terza fascia. A questo traguardo prestigioso vanno aggiunti diversi buoni piazzamenti nelle altre categorie di gara, tra cui il terzo posto dei Musici in grande squadra. «È la prima volta che diventiamo campioni nazionali di categoria. Siamo ovviamente molto soddisfatti, non solo per i buoni risultati ma anche per l’impegno dei ragazzi» commentano dalla società.

Eccezionali, poi, le prove dei giovani della piccola squadra di Megliadino San Vitale: anche loro hanno vinto il titolo italiano di terza fascia. Inoltre da Megliadino sono arrivati il primo posto di coppia per la seconda fascia con il duo Martinelli-Zaglia, il terzo posto dello stesso Matteo Martinelli nel singolo di seconda fascia, di Alessandro Schiro nel singolo di prima fascia e del tandem Zaglia-Schiro nella coppia di prima fascia. Il prossimo appuntamento importante ora è il torneo di qualificazione Fisb per il Centro Nord che si svolgerà in Piazza della Vittoria a Saletto sabato 8 luglio a partire dalle ore 9. La competizione vera e propria sarà inaugurata venerdì con una cerimonia di apertura che vedrà protagonisti giocolieri, fuochisti e artisti.

Salva Articolo

Lascia un commento