Santa Margherita in lutto: addio ad Andrea Zancanella, ex campione italiano di tiro a segno

413
(Foto: PadovaOggi)
(Foto: PadovaOggi)

Ieri mattina è venuto a mancare Andrea Zancanella, ex titolare di un noto ristorante della zona e campione di tiro a segno. Il giovane padre di famiglia, 46enne, stava combattendo da almeno due anni contro la malattia, ma le sue condizioni di salute si sono aggravate nell’ultimo periodo.

Andrea Zancanella, residente a Santa Margherita d’Adige, era stato titolare fino a pochi anni fa del noto locale “L’Annunziata” di Carceri che gestiva assieme ad alcuni dei suoi fratelli. A lui va il merito di aver reso il ristorante-pizzeria uno dei più frequentati e conosciuti della zona. Zancanella è conosciuto anche come campione d’Italia nel tiro a segno, titolo che conquistò con la squadra di Lonigo nel 2011. L’ex ristoratore, che lascia la moglie Marta, il figlio Nicolò, i genitori Renata e Almerino, i fratelli Alberto ed Emanuel e la zia Lauretta, verrà sepolto a Santa Margherita d’Adige. I famigliari hanno espresso la volontà che le offerte raccolte durante il funerale siano donate all’Istituto Oncologico Veneto di Padova.

Salva Articolo

Lascia un commento