Riapre la tensostruttura di via monte Cero

Inaugurata da una partita dei "Piccoli Amici" del Calcio Este, era chiusa dal violento fortunale dell'ottobre 2014. La spesa complessiva per i lavori è stata di 80 mila euro

664

ESTE. Ha riaperto sabato scorso con una partita dei “Piccoli Amici” del Calcio Este la tensostruttura di via Monte Cero. L’impianto era inutilizzabile dall’ottobre 2014, quando era stato gravemente danneggiato da un violento fortunale. Nel 2016 l’Amministrazione comunale ha provveduto a ricoprirlo per evitare ulteriori danni: un altro inverno di esposizione alle intemperie l’avrebbe compromesso definitivamente. Si è poi attesa tutta l’estate nella speranza di poter asciugare e recuperare la pavimentazione, ma questa è risultata troppo deteriorata. Si è dunque proceduto ad acquistarne una nuova, oltre a tutte le porte, le serrande e gli impianti, impegnando altre risorse per una spesa complessiva di circa 80mila euro. Di conseguenza anche la tempistica è slittata.

«Nelle ultime settimane è stata effettuata la manutenzione delle attrezzature sportive, posizionati i nuovi canestri e sono state acquistate anche nuove porte da calcetto – precisa l’assessore allo Sport Sergio Gobbo -, in quanto quelle originarie erano inutilizzabili; attività che hanno comportato lo spostamento della riapertura prevista originariamente per fine gennaio». Presto la tensostruttura sarà dotata anche di spogliatoi: «Saranno operativi nelle prossime settimane, risolvendo almeno in parte le esigenze organizzative e di gestione di diverse realtà sportive. Mi auguro che le tante associazioni che danno lustro a Este possano condividere questi nuovi spazi a loro disposizione» chiude il sindaco Roberta Gallana.

 

Salva Articolo

Lascia un commento