Quattordicenne ustionato dalla batteria dello smartphone: negoziante denunciato

L'oggetto gli sarebbe letteralmente esploso tra le mani. Il titolare dell'attività dovrà rispondere di frode in commercio e lesioni colpose

494

ESTE. Il marito aveva comprato una batteria di ricambio per iPhone rivelatasi da subito malfunzionante, scoprendo in seguito di averla pagata ben più del dovuto. Ma il peggio doveva ancora arrivare: l’oggetto è infatti improvvisamente esploso tra le mani del figlio quattordicenne, causandogli dolorose ustioni alle dita. A quel punto la madre, una quarantacinquenne della zona, ha deciso di sporgere denuncia ai carabinieri della stazione di Este, che al termine delle indagini hanno denunciato a piede libero per frode in commercio e lesioni colpose il titolare del negozio, un quarantenne padovano.

La vicenda ha inizio nel novembre dello scorso anno, quando il marito della signora acquistava presso un’attività commerciale di Padova una batteria al litio per iPhone 5S al prezzo di 60 euro. L’apparecchiatura, però, avrebbe presentato da subito alcuni problemi di funzionamento. L’uomo si sarebbe allora rivolto a un negoziante di fiducia, venendo a sapere che la batteria, oltre a non essere originale, gli sarebbe stata venduta per una cifra pari quasi al doppio del reale valore di mercato. Irritato, il cittadino della Bassa Padovana avrebbe deciso di conservare l’oggetto in modo da presentare un reclamo all’esercizio dove l’aveva comprato.

Lo scorso luglio, non avendo più avuto l’occasione di passare per Padova, avrebbe desistito dai propri propositi, chiedendo al figlio di mettere da parte la batteria per poterla smaltire e dimenticare del tutto la faccenda. In quel momento, però, forse per un surriscaldamento o per una sollecitazione esterna, l’apparecchiatura sarebbe letteralmente esplosa tra le mani del ragazzo che, accompagnato all’ospedale di Monselice, ne ha ricavato ustioni alle dita guaribili in una decina di giorni. Il titolare del negozio dove è stata venduta la batteria dovrà ora rispondere di frode in commercio e lesioni colpose.

Salva Articolo

Lascia un commento