Pontelongo, Stefano ritrovato ad Anguillara in stato confusionale

393
(Foto: www.sudpress.it)
(Foto: www.sudpress.it)

“Torna a casa, noi ti aspettiamo”: l’appello della mamma e del fratello di Stefano, il ragazzo scomparso ieri nel pontelongano, ha trovato ascolto.

Nonostante la dinamica negativa degli indizi, la storia di Stefano si è conclusa nel migliore dei modi. Sparito nella notte di mercoledì, dopo il blocco da parte dei Carabinieri per possesso di una ridotta quantità di sostanze stupefacenti, il ragazzo è stato rintracciato ad Anguillara nella notte.

Lo stato confusionale nel quale il giovane operaio di Pontelongo vagabondava ha destato sospetti nei passanti che, nell’immediato, hanno destato l’allarme alle autorità e ai soccorsi. Stefano, dopo più di 24 ore lontano da casa, è stato accompagnato all’ospedale di Schiavonia dove ora è ricoverato per ulteriori accertamenti.

Salva Articolo

Lascia un commento