Pontelongo, la casa di riposo “Galvan” è la migliore in Italia

553
(Fonte foto: www.csgalvan.it)
(Fonte foto: www.csgalvan.it)

In un momento delicato per la sanità della Saccisica, arrivano grandi soddisfazioni a Pontelongo: la casa di riposo A. Galvan” riceve il Riconoscimento di Eccellenza a 5 Stelle dell’EFQM (European foundation for quality management). Primo in Italia, il centro servizi di via Ungheria 340 ha infatti conseguito l’ambito riconoscimento ottenendo il massimo punteggio di 500-550 punti nella qualità, nel servizio e nell’organizzazione della residenza per anziani.

Prima in Italia, ma non solo: la casa di riposo Galvan è stata, nel 2012, tra le prime strutture di tutta Europa a ricevere la certificazione della Aicq – Associazione italiana per la cultura e qualità – che segue principi, norme e modelli della EFQM. Se nel 2012 il centro aveva raggiunto un punteggio pari a 450, a seguito del rinnovo triennale di strutture e servizi la struttura è riuscita a rientrare nella fascia massima delle “cinque stelle“.

Efficienza del sistema, efficacia dei piani assistenziali per gli ospiti e sostenibilità dell’organizzazione sono i pilastri portanti dell’azienda diretta da Daniele Roccon e presieduta da Donatello Magagnato. Enormi passi in avanti sono stati fatti negli ultimi vent’anni: nonostante il centro vantasse sin dal 2002 rinomate certificazioni quali Iso 9001 e Uni 10881 (specifiche per strutture accoglienti ospiti non autosufficienti), la strada verso l’eccellenza è stata lunga.

«Il percorso per l’Eccellenza è stato vissuto come una naturale evoluzione della cultura di qualità sviluppata dall’istituzione nell’ultimo decennio, come un reale sostegno alla gestione e all’organizzazione dei servizi» spiega l’amministrazione della casa di riposo “Galvan”. «Il modello di Eccellenza ha comportato per la struttura un ulteriore passo in avanti rispetto alla possibilità di migliorare i propri rapporti e relazioni con tutti i portatori di interessi con cui l’ente interloquisce e di rappresentare, con puntualità e scientificità, i risultati di salute raggiunti o mancati. Al di là del riconoscimento e delle “stelle” attribuite, la “Certificazione di Eccellenza” è un’ ulteriore garanzia per il cliente e la sua rete di supporto, di vedere realizzate e misurate, nei fatti, tutte le dichiarazioni contenute nella Carta dei Servizi». Insomma, quello di Pontelongo è un vero e proprio centro a cinque stelle.

Salva Articolo

Lascia un commento