Piove di Sacco, in arrivo tre milioni di euro per la nuova Provinciale

277
(Comune di Piove di Sacco, Fonte Foto: www.geoplan.it)
(Comune di Piove di Sacco, Fonte Foto: www.geoplan.it)

Tre milioni di euro in arrivo a Piove di Sacco. Dopo vent’anni di attesa la Provincia di Padova ha stanziato i fondi per la realizzazione della nuova Provinciale nella località di Cristo di Arzerello.

Finalmente arriva il sì al progetto per la nuova tangenziale su via Rusteghello, nonostante l’accesa discussione tra il sindaco piovese Davide Gianella e l’ex assessore provinciale Marcato. Lo scorso anno, infatti, l’allora neo sindaco aveva attaccato la Lega per il blocco dei lavori sulla strada: «Ci hanno sempre voluto far credere che la strada sia stata bloccata per colpa del Patto di Stabilità, perché è sempre meglio puntare il dito altrove piuttosto che assumersi le proprie responsabilità. La verità è che la Lega cancellò questo progetto dal Piano delle opere pubbliche della Provincia del 2009, per reinserirlo solo due anni dopo».

L’intesa con la minoranza in consiglio e col sindaco di Brugine Michele Giraldo non è delle migliori ma – a detta di Gianella – il protocollo d’accordo tra i Comuni di Piove di Sacco e Brugine risale al 2008 e, ormai, sono pronte tutte le pratiche per gli espropri. Salvo ulteriori intoppi, dopo un ventennio di attesa, nei primi mesi del 2016 si aprirà il cantiere e inizieranno i lavori per la costruzione della nuova tangenziale nella Saccisica.

Salva Articolo

Lascia un commento