Piove di Sacco, il Caffè prova a tornare Grande

302
(Fonte foto: www.flickr.com)
(Fonte foto: www.flickr.com)

Il Caffè Grande vuole tornare ad essere Grande per davvero.

Lo storico locale sito nel cuore del piovese cerca gestore. È stato aperto, infatti, il nuovo bando di gara – del tutto innovativo – per la gestione del bar di proprietà del Comune di Piove di Sacco. Tra i criteri per l’assegnazione, oltre al prezzo più vantaggioso per il Comune, rientrano delle postille tutte particolari.

No a giochi d’azzardo, slot machine, videopoker e calcio balilla: i gestori futuri avranno il compito di organizzare iniziative di sfondo culturale e sociale ai fini di promuovere il territorio piovese. Stop ai giochi d’azzardo e non, via alle serate d’impegno pubblico. Il Caffè Grande tornerà alle origini almeno per venti giornate all’anno grazie a caffè letterari, concerti acustici, presentazioni e mostre fotografiche, tutte iniziative culturali promosse dal Comune.

Come parte sottostante del Teatro Filarmonico, il locale dovrà seguire negli orari e nelle manifestazioni le attività del teatro, in modo tale da garantire un servizio enogastronomico di supporto. Evidenzia l’assessore Luca Carnio: «Abbiamo voluto creare le condizioni per una gestione rigorosa di un locale che deve essere tra i biglietti da visita della nostra città e che deve essere in linea con la vocazione di luogo anche culturale oltre che di servizio».

Salva Articolo

Lascia un commento