Piove di Sacco, bottino di 20mila euro per i predoni del Prix

289

Carabinieri Prix Piove di Sacco

Incetta di denaro al Prix di Piove di Sacco. Colpo grosso, nella notte tra domenica e lunedì, che è costato circa 20 mila euro al supermercato di via Carrarese. Lo scasso è stato scoperto solo nella prima mattina di ieri dal responsabile del supermercato che, al suo arrivo nel luogo di lavoro, ha trovato il portone d’ingresso manomesso.

Per i rapinatori, non ancora identificati dalla telecamere di sicurezza, è stato un gioco da ragazzi introdursi nella struttura e forzare la porta d’entrata, dopo aver violato il sistema d’allarme. I ladri, non avendo procurato alcun rumore, hanno potuto agire con calma senza destare nessun sospetto. Obiettivo primario era infatti raggiungere gli uffici del locale e scassinare la cassaforte dov’erano custodite le entrate del weekend.

Arraffando un bottino di 19.300 euro – fortunatamente coperto da assicurazione – i malviventi si sono dileguati nella notte senza lasciar traccia e realizzando un colpo magistrale. Sono in corso le indagini, a carico del comando dei Carabinieri di Piove di Sacco, per rintracciare i delinquenti. Questo è solo l’ennesimo episodio di una rapina architettata ai danni della catena di supermercati Prix che nel padovano, solo nell’ultimo anno, è stata presa di mira una decina di volte.

Salva Articolo

Lascia un commento