Olimpiadi di Italiano 2015: si classifica decimo uno studente del Ferrari di Este

338
(Fonte foto: www.corriere.it)

Si è conclusa venerdì 10 aprile l’edizione 2015 delle Olimpiadi di Italiano che ha dato la possibilità a tutti i ragazzi dalla prima alla quinta superiore di sfidarsi a “colpi di lingua”: tra gli 85 finalisti (42 del biennio e 43 del triennio) c’era anche Alessandro Mattia, studente dell’IIS “G.B. Ferrari” di Este.

“La tensione era assurda” racconta Alessandro “e gli avversari davvero bravi, qualcuno aveva già pubblicato un libro e qualcun altro aveva appena partecipato alle Olimpiadi della Filosofia“. La prova prevedeva l’analisi e il commento di due testi, la stesura di un articolo e  la composizione di un racconto. La difficoltà? “Il tempo a disposizione, solo due ore e mezza totali”.

Tre giorni tesi e impegnativi ma anche interessanti, riempiti da conferenze tenute da professori universitari e visite guidate nella patria di Dante, dove la letteratura e la lingua italiana rimanevano sempre le protagoniste in campo.

Sul podio, per quanto riguarda i senior, salgono Giulia Fabiani (liceo classico “Giovanni Prati”, Trento), Alessandro Iacovetta (liceo scientifico “E. Majorana”, Isernia) e Simone Francescangeli (liceo classico “Socrate”, Roma). Complimenti ad Alessandro Mattia, che con i suoi 40,875 punti totali si aggiudica il decimo posto della classifica nazionale.

 

Salva Articolo

Lascia un commento