Nuotatori a cena, rubati i loro borsoni

Alcuni atleti del Team Euganeo di Este stavano festeggiando a Monselice i risultati ottenuti in una gara quando i ladri sono entrati in azione: danno da duemila euro

1892

MONSELICE. Serata amara per tre nuotatori del Team Euganeo di Este che, mentre festeggiavano insieme gli importanti risultati conseguiti nell’ultima gara, sono stati derubati dei loro borsoni. È successo domenica scorsa: i ragazzi, accompagnati dal nonno di uno di loro, erano di ritorno da una competizione svoltasi quel giorno a Bassano. Soddisfatti dei piazzamenti ottenuti, hanno deciso di fermarsi a mangiare qualcosa in un locale di Monselice, lasciando il camper su cui viaggiavano parcheggiato in un piazzale poco distante. Una volta usciti, la brutta sorpresa.

Qualcuno infatti aveva rotto un finestrino, aperto la portiera e si era dileguato con quanto trovato all’interno. Nello specifico la refurtiva ha un valore di circa duemila euro. Il danno maggiore riguarda il furto dell’abbigliamento tecnico dei nuotatori, che era custodito dentro i borsoni: costumi, cuffie, asciugamani e simili che dovranno essere ricomprati in poco tempo, vista la vicinanza della prossima gara. I ladri hanno portato via pure un portafogli con all’interno alcune decine di euro e i documenti personali di un atleta. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri.

Salva Articolo

Lascia un commento