Montegrotto, due nuove telecamere contro il conferimento selvaggio di rifiuti

Monitoreranno le isole ecologiche di via Carducci e di via Marza. Numerose le sanzioni comminate dai vigili con il primo dispositivo installato in via San Mauro

647

MONTEGROTTO TERME. Prosegue la lotta all’abbandono e al conferimento improprio di rifiuti avviata a colpi di videosorveglianza dall’Amministrazione. Due nuove telecamere sono state installate in questi giorni nelle isole ecologiche di via Carducci, a ridosso del parco 1° Maggio, e di via Marza. L’appalto, curato dal comando di Polizia locale, è stato assegnato a una ditta specializzata. I due dispositivi si vanno ad aggiungere a quello presente da tempo in via San Mauro, rivelatosi un successo (purtroppo, verrebbe da dire) viste le numerose sanzioni comminate dai vigili a cittadini residenti e non.

Per finanziare l’intervento l’Amministrazione ha attinto dal fondo di 15 mila euro destinato alle attività di polizia urbana e rurale. «D’ora in poi ci sarà tolleranza zero per chi non si attiene ai dettami del regolamento comunale. I trasgressori ripresi dalle telecamere saranno opportunamente sanzionati» avverte il consigliere con delega alle Manutenzioni Lodino Zella. «Lo scopo è quello di cercare, anche in questi aspetti apparentemente marginali, di aumentare il livello qualitativo del servizio per dare più decoro alla nostra città».

Salva Articolo

Lascia un commento