Montagnana, infarto mentre fa motocross: muore imprenditore veronese

291
(Fonte foto: www.1000cv.it)
(Fonte foto: www.1000cv.it)

Tragedia ieri pomeriggio nel circuito di motocross di Montagnana. Livio Danese, 55 anni, di San Bonifacio (VR), è stato colpito da un infarto, mentre percorreva la pista del Palù in sella alla sua moto.

L’uomo, affezionato cliente del crossodromo padovano da 25 anni, era arrivato verso le 12 al circuito. Due ore più tardi, mentre girava con il figlio, ha accostato ed è poi caduto a terra. Immediato l’intervento dei soccorritori per quello che sembrava un malore, al punto che il motociclista aveva dato segnali di vita e si era stabilizzato. Poi l’arrivo dell’elisoccorso e il trasporto in ambulanza all’ospedale di Schiavonia, dove le condizioni sono peggiorate. Per il 55enne non c’è stato nulla da fare.

Danese era un imprenditore edile molto noto nella Bassa Veronese, in quanto titolare della Danese Calcestruzzi Spa, azienda avviata negli anni Settanta, con due sedi, una a San Bonifacio e l’altra a Verona.

Salva Articolo

Lascia un commento