Monselice, in arrivo quattro nuovi T-Red

683
(Foto: www.alvolante.it)
(Foto: www.alvolante.it)

È stato chiuso qualche giorno fa l’appalto che fornirà Monselice di ben quattro dispositivi T-red per chi non rispetterà le regole ai semafori: nuovi apparecchi in grado di fotografare i “furbetti”.

Tra qualche mese infatti, i quattro T-Red saranno posizionati al semaforo di via Cà Oddo, all’incrocio con via Colombo e due lungo la Sr 16 Padana Inferiore (saranno sostituiti quelli già posti all’incrocio di via Orti). Il piano sulla sicurezza stradale, che a gennaio l’amministrazione comunale aveva deciso di incrementare, ha infatti affidato l’appalto alla compagnia Vodafone Omnitel per la cifra di 48.300 euro.

Non sarà quindi necessaria la presenza fisica di polizia o dei vigili per prendere la multa se non si rispettano le regole, grazie infatti a questi apparecchi tecnologici sarà inviata in “remoto”. Con il numero del proprio verbale si potrà vedere on line nel sito della Polizia locale la fotografia dell’infrazione. I dispositivi registreranno anche le manovre effettuate dai conducenti, in modo da evidenziare le condizioni di traffico e viabilità al momento dell’infrazione.

Le prime multe arriveranno già entro l’anno. Per l’amministrazione comunale un modo per aumentare la sicurezza stradale e diminuire gli incidenti, oltre a punire chi commette l’infrazione. Per il portafogli dei cittadini sicuramente un duro colpo, se si dovessero imbattere in un T- Red.

Salva Articolo

Lascia un commento