“Mille e una Pesca”: il progetto per Valle Millecampi

440
valle millecampi1
(Fonte foto: www.juzaphoto.com)

“Mille e Una Pesca”: in uno scenario dove natura e uomo convivono quotidianamente, la Coldiretti Veneto dà alla luce a un progetto per promuovere la Valle Millecampi a Codevigo.

Quest’area, divenuta col tempo casa di molte diverse specie di animali, è una delle zone maggiormente adatte al bird watching, pratica sempre più in voga tra gli amanti della natura e del paesaggio locale. Proprio ai fini di una promozione del territorio di Valle Millecampi, Coldiretti desidera investire in un progetto che sia in grado di integrare la pesca sportiva e di allevamento ma nel rispetto e nella tutela dell’ambiente. La nuova proposta, presentata sia alla Provincia che al Comune di Codevigo, prende vita da un’iniziativa del 2011 in cui, con un incremento della rappresentanza al settore della pesca professionale e dell’acquacoltura, è nata Coldiretti Impresa Pesca. Ora, amministrazioni e associazioni, lavoreranno ai fini di attuare un’opera di valorizzazione e recupero della zona perché, come fa notare Coldiretti: «Valle Millecampi, con i suoi 1600 ettari di estensione, costituisce uno straordinario esempio di ambiente lagunare e vi si trovano le specie ittiche eurialine e una certa abbondanza di vongole veraci. Vi operano 25 pescatori regolari e un numero variabile di abusivi. I venericoltori veneziani sono disponibili a consorziarsi per gestire la Valle dove allevare vongole, “moeche” e dedicarsi alla pesca da posta. Potrebbero crearsi almeno 200 posti di lavoro e il casone diventerebbe luogo per la didattica».

Salva Articolo

Lascia un commento