Maxi grandinata nella Bassa. Danni ai vigneti Doc di Conselve

Chicchi fino a 6 centimetri di diametro tra Monselicense e Conselvano. Coldiretti inizia la conta dei danni alle coltivazioni

757

CONSELVE. Una violenta grandinata ha colpito sabato pomeriggio il Conselvano e parte del Monselicense. Chicchi di notevoli dimensioni, fino a sei centimetri di diametro, si sono abbattuti fra Conselve, Candiana, Arre, Tribano, San Pietro Viminario, Pernumia, Pozzonovo, parte di Monselice (nella frazione di San Cosma) e di Arquà Petrarca. La tempesta si è scatenata verso le 17 ed è durata circa mezz’ora, sufficiente a provocare ingenti danni alle carrozzerie delle automobili e alle coltivazioni della zona.

Ad avere la peggio, come segnalato da Coldiretti Padova, sarebbero stati i vigneti Doc di Conselve e dintorni, in particolare le uve bianche ormai prossime alla vendemmia, come il Prosecco e il Pinot Grigio, per le quali ora si procederà alla raccolta cercando di anticipare i tempi, in modo da contenere ulteriori problemi sanitari e salvare i grappoli risparmiati dal maltempo. Nel frattempo è iniziata la conta dei danni: sono in corso anche verifiche nei frutteti e nelle serre del Monselicense, che potrebbero essere state danneggiate dalla precipitazione ghiacciata.

Salva Articolo

Lascia un commento