Istituita la Consulta dei giovani di Montegrotto

1060
(Foto di repertorio)

MONTEGROTTO TERME. Come anticipato qualche giorno fa, anche a Montegrotto è stata istituita la Consulta dei giovani. L’organo è consultivo e avrà importanti compiti nei riguardi delle politiche giovanili del territorio, fungendo da promotore di azioni per la vita giovanile. La consulta è composta da nove membri: sei scelti dalle associazioni del territorio e tre dal Consiglio comunale. Di questi, due sono indicati dalla maggioranza e uno dalle opposizioni.

Nel corso della prima seduta, andata in scena il 12 dicembre scorso, il sindaco Riccardo Mortandello ha sottolineato l’importanza di questo organismo, che dovrebbe costituire un luogo privilegiato di confronto e dibattito democratico. L’auspicio è che possa diventare l’espressione di una partecipazione attiva per tutti i giovani della città.

«Ritengo l’istituzione della Consulta dei giovani di Montegrotto un importante strumento di partecipazione dei giovani alle attività e alle decisioni che riguardano il territorio» ha commentato la presidente dell’organo, Beatrice Fasolato, eletta nel corso della seduta. «Abbiamo bisogno di far sentire la nostra voce e di impegnarci a beneficio del nostro paese, che costituisce anche per noi un’opportunità di crescita».

Salva Articolo

Lascia un commento