Invitato a casa di amici ruba gli ori di famiglia: denunciato

Il ladro è un 25enne della Bassa, tossicodipendente e con precedenti. La refurtiva, del valore complessivo di cinquemila euro, è stata restituita ai legittimi proprietari

1614

OSPEDALETTO EUGANEO. Era stato invitato a casa di amici a Ospedaletto Euganeo e ne aveva approfittato per portare via gli ori di famiglia dalla camera da letto dei genitori. I carabinieri della stazione di Este hanno denunciato a piede libero per furto in abitazione un 25enne della Bassa Padovana, con precedenti. Le indagini sono scattate dopo la denuncia presentata dal proprietario dell’abitazione. Dai primi accertamenti è subito emerso che non c’erano segni di effrazione alle porte e alle finestre: il ladro, quindi, doveva aver avuto le chiavi o, appunto, essere stato invitato.

E infatti ricostruendo le abitudini dei figli si è  scoperto che nell’ultimo mese avevano accolto in casa il 25enne, tossicodipendente e già conosciuto alle forze dell’ordine. I militari dell’Arma hanno allora svolto alcune verifiche presso i “Compro oro” della zona. Nel negozio di uno di questi sono stati trovati tutti i monili rubati (valore complessivo di cinquemila euro): il 25enne non aveva perso tempo e li aveva rivenduti. I carabinieri hanno restituito la refurtiva ai legittimi proprietari e denunciato il giovane, che dovrà rispondere di furto in abitazione.

Salva Articolo

Lascia un commento