Incendio a Pozzonovo, falegnameria in fiamme

La causa del rogo avvenuto nella serata di giovedì sembrerebbe dipendere da una scintilla. Indagano le forze dell'ordine

731

POZZONOVO. Torna l’allarme incendi nella provincia patavina. Dopo l’episodio accaduto pochi giorni fa a Sant’Angelo di Piove di Sacco, in cui una struttura è stata inghiottita dalle fiamme, nella giornata di ieri l’ennesimo rogo ha coinvolto una falegnameria di Pozzonovo. Erano all’incirca le ore 19.30 quando, in via Fanzaghe, i soccorsi sono intervenuti per sedare l’incendio che si è propagato lungo le travi di legno del locale: fortunatamente, nonostante l’estensione delle fiamme, il fuoco non è riuscito ad intaccare i macchinari e gli strumenti dell’impresa a conduzione familiare. Provvidenziale l’intervento dell’artigiano e dei vigili del fuoco che in breve tempo hanno terminato le operazioni di soccorso, ora alle forze dell’ordine non resta che indagare sulla natura dell’incendio.

Probabilmente scaturito da qualche scintilla, il rogo non ha causato gravi danneggiamenti alla falegnameria i cui danni sono in via di quantificazione.

 

Salva Articolo

Lascia un commento