Il “Premio Olio Euganeo” compie 20 anni e li festeggia sbarcando al Vinitaly

Il concorso per il miglior olio d'oliva dell'area, anche conosciuto come "Pomea d'Oro", avrà uno stand a Verona. Nove i Comuni uniti per la promozione del prodotto: «È un brand da esportare»

2973

ARQUÀ PETRARCA. Il “Premio Olio Euganeo” compie 20 anni e li festeggia sbarcando al Vinitaly. Dal 1999 il concorso – anche conosciuto come “Pomea d’Oro” – premia annualmente il miglior olio extravergine di oliva ottenuto da olive prodotte, trasformate e confezionate nel territorio del Parco Regionale dei Colli Euganei, stimolando i produttori locali al miglioramento della qualità.

La consacrazione del marchio è arrivata quest’anno, con la partecipazione alla 52^ edizione del Salone internazionale del vino e dei distillati, in programma nell’area Fiere di Verona dal 15 al 18 aprile, all’interno dell’area denominata Sol&Agrifood (padiglione C, stand C5). A far parte del Comitato tecnico organizzativo sono nove Comuni dell’area euganea: Galzignano Terme (dove l’iniziativa è nata ai tempi dell’amministrazione di Antonio Sturaro, oggi coordinatore del comitato), Arquà Petrarca, Baone, Cinto Euganeo, Lozzo Atestino, Rovolon, Torreglia, Teolo e Vo’.

Al Vinitaly saranno rappresentanti anche tutti e quattro i frantoi dell’area euganea, ovvero il Frantoio di Cornoleda (Cinto Euganeo), il Frantoio di Valnogaredo (Cinto), il Frantoio Evo del Borgo (Arquà Petrarca) e il Frantoio Colli del Poeta (Arquà Petrarca), che gestirà lo stand e che ha ospitato questa mattina la conferenza stampa di rito. A fare gli onori di casa non è stato Luca Callegaro, sindaco del Borgo del Poeta, bensì Riccardo Masin, primo cittadino del Comune capofila di Galzignano. Presenti anche i rappresentanti istituzionali di tutti i Comuni e i delegati provinciali di Coldiretti e Cia.

«È un brand da esportare per far conoscere i Colli Euganei come “colline dell’eccellenza”» ha sostenuto Masin, riprendendo lo slogan promozionale del premio, che si chiuderà il 4 maggio con una serata finale all’interno del Golf Club di Galzignano, a cui parteciperanno le 250 aziende che vi hanno prese parte in questi primi 20 anni di vita.

Salva Articolo

Lascia un commento