Il Papa saluta le famiglie di Este e Ospedaletto Euganeo che ospitano i bimbi di Chernobyl (VIDEO)

340
(Papa Francesco durante l'Angelus di domenica 28 giugno 2015)
(Papa Francesco durante l’Angelus di domenica 28 giugno 2015)

Durante l’Angelus di ieri, Papa Francesco ha salutato i bambini di Chernobyl e le famiglie di Este e Ospedaletto Euganeo che da anni li ospitano. In tutto erano circa in 90, tra bimbi e adulti, le persone che provenivano dall’Estense presenti sul sagrato di piazza San Pietro. Il servizio di accoglienza è curato dalle famiglie dell’associazione “A.B.C. ONLUS – Amici dei bambini di Chernobyl” di Ospedaletto, che ogni anno, per un periodo di circa 70 giorni, ospitano i giovani orfani che provengono dall’area della città ucraina, tristemente nota per il disastro nucleare del 26 aprile 1986.

Ecco il saluto del Papa ai bambini di Chernobyl e alle famiglie di Este e Ospedaletto che li ospitano (clicca qui e vai al minuto 14.40).

Salva Articolo

Lascia un commento