Frontale nella nebbia a Sant’Urbano, feriti i due conducenti

L'incidente questa mattina in via Valgrande, lungo la Sp41, poco prima delle 7.30. Coinvolte due Alfa Romeo: una è finita sulla pista ciclabile, l'altra nel fossato

2558

SANT’URBANO. Incidente frontale questa mattina in via Valgrande a Sant’Urbano, lungo la Sp 41, poco prima delle 7.30. Coinvolte due Alfa Romeo, una 147 e una Mito: per estrarre il conducente della prima, un 29enne del posto – rimasto incastrato nell’auto fermatasi sulla pista ciclabile che passa affianco alla carreggiata – è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Este. L’altra persona coinvolta, un ragazzo di 22 anni residente a Villa Estense e finito nel fossato sottostante, è riuscito a uscire dall’abitacolo autonomamente.

I due, feriti, sono stati presi in cura dal personale del 118 e portati in ospedale a Monselice. Sono stati entrambi dimessi con una prognosi di otto giorni ciascuno. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della stazione di Vescovana, la 147 guidata dal 29enne, che procedeva verso Villa Estense, è andata a collidere con la Mito durante una manovra di sorpasso, invadendo quindi l’altra corsia. La fitta nebbia di questa mattina potrebbe aver giocato un ruolo decisivo.

Salva Articolo

Lascia un commento