Fienile in fiamme per un corto circuito

Il danno, ancora in corso di quantificazione, è stimato attorno ai 20 mila euro. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco

451

ESTE. Un incendio è scoppiato nella tarda serata di ieri in un fienile della campagna atestina. Secondo quanto ricostruito, a innescare le fiamme sarebbe stato un corto circuito che avrebbe interessato la batteria di un mezzo agricolo parcheggiato all’interno dell’edificio. Il fuoco ha avvolto parte del solaio in legno e del tetto: il danno, ancora in corso di quantificazione, è stimato attorno ai 20 mila euro. Nessuno è rimasto ferito, anche perché il fienile è annesso a una casa disabitata. Sul posto il personale della stazione carabinieri di Solesino e i vigili del fuoco di Este.

Salva Articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteZanzare, a Este nuova disinfestazione
Prossimo articoloC’è Urbana tra i “Comuni ciclabili” della penisola
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, scrivo regolarmente da quando ho 11 anni e ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Appassionato di politica, sport, paesaggi e romanzi gialli. Mi piace scoprire nuove storie e raccontarle, portando alla luce le tante sfumature della realtà.

Lascia un commento