Farmacia in arrivo a Volparo

663
(Fonte foto: www.rubiconefashion.it)
(Fonte foto: www.rubiconefashion.it)

Arriva la farmacia a Volparo. Dopo quasi un decennio di tira e molla, la frazione legnarese finalmente ha vinto la propria battaglia contro la burocrazia. Ci sono voluti due bandi pubblici senza esito e una svalutazione del valore della concessione dell’attività: abbassando il valore da 900 mila a 700 mila euro, infatti, lo stabile ha momentaneamente trovato un proprietario. Si tratta della ditta “Farmacia Querincis Camilla e Carlotta snc” che, regolamentati tutti i documenti, dovrà versare nelle casse comunali oltre mezzo milione di euro. La concessione, di durata trentennale, è stata assegnata – come recita il bando – in base «alla localizzazione della nuova sede farmaceutica, al numero dei posti auto e della possibilità di integrare lo stabile con altri servizi sanitari, alla proposta di gestione ovvero i servizi aggiuntivi che verranno offerti ai legnaresi (tra questi la consegna gratuita di farmaci ad anziani e disabili; la rilevazione gratuita della pressione e del colesterolo)».

Era il 2006 quando, in base al criterio demografico, l’amministrazione legnarese votò per la prima volta l’istituzione di una nuova farmacia a Volparo; ma ci sono voluti quattro anni – nel 2010 – per ricevere dalla Regione il via libera ad avvalersi del diritto di prelazione sull’assunzione della gestione di un nuovo polo farmaceutico. Il primo bando del 2013 e il secondo dell’anno seguente si sono rivelati un vero e proprio buco nell’acqua. Il terzo tentativo è stato quello buono: finalmente, grazie al concorso comunale indetto a fine 2015, la farmacia di Volparo inizia a prendere forma.

Salva Articolo

Lascia un commento