Este, una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali

Si stima che ogni anno, in Italia, siano abbandonati in media 80mila gatti e 50mila cani, più dell'80% dei quali rischia di morire in incidenti, di stenti o a causa di maltrattamenti

752

ESTE. «Chi ama gli animali li rispetta anche d’estate e non li abbandona». È questo il messaggio diffuso attraverso il sito istituzionale del Comune di Este nell’ambito di una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali domestici. Si stima che ogni anno, in Italia, siano abbandonati in media 80mila gatti e 50mila cani, più dell’80% dei quali rischia di morire in incidenti, di stenti o a causa di maltrattamenti. L’abbandono di animali è un reato regolato dall’articolo 727 del codice penale ed è anche in vigore il regolamento comunale sulla tutela degli animali secondo il quale chi si rendesse protagonista di simili episodi sul territorio è sanzionabile con 400 euro di multa. «Con questa campagna vogliamo ricordare il senso di responsabilità e rispetto che dovrebbe caratterizzare il nostro vivere quotidiano, sia nei confronti dei nostri simili sia nei confronti dei nostri amici a quattro zampe» spiega l’assessore all’Ambiete Sergio Gobbo.

 

Salva Articolo

CONDIVIDI
Articolo precedente“Io e Annie”, Woody Allen quarant’anni dopo
Prossimo articoloA Este la seconda notte dello shopping
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, scrivo regolarmente da quando ho 11 anni e ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Appassionato di politica, sport, paesaggi e romanzi gialli. Mi piace scoprire nuove storie e raccontarle, portando alla luce le tante sfumature della realtà.

Lascia un commento