“Dopo la festa il tuo albero resta”: a Este l’iniziativa salva-alberi di Natale

422
(Abeti. Foto di repertorio. Fonte: www.donnaclick.it)
(Abeti. Foto di repertorio. Fonte: www.donnaclick.it)

Dopo la festa, il tuo albero resta” è la nuova iniziativa natalizia lanciata dal Comune di Este. Cessate le festività, tutti i cittadini che hanno acquistato un abete, un pino o un ginepro e che non dispongono di destinazioni alternative, potranno chiedere la piantumazione del proprio albero nell’area comunale di via Mario Tognato durante la prima domenica ecologica del 2016. Per farlo è necessario prenotare la piantumazione inviando una e-mail agli uffici Ambiente – Energia del Comune di Este ([email protected]).

«In tante famiglie durante le feste natalizie viene fatto l’albero di Natale, ma finite le feste puntualmente sorge un dubbio atroce: “Dove smaltirlo?”» spiega il primo cittadino di Este Giancarlo Piva. «Scegliere un albero di Natale vero non crea un danno all’ambiente, a patto che provenga da una foresta gestita in maniera sostenibile. L’importante è che dopo le feste gli abeti ormai spogli degli addobbi non vengano piantati in maniera casuale, ma che si provveda alla piantumazione nel giardino di casa o al posizionamento in un vaso di dimensioni adatte».

«Non dimentichiamoci che un abete in casa respira, assorbe anidride carbonica e rilascia ossigeno, inoltre emette anche oli essenziali che purificano e aromatizzano la stanza, perché è vivo. Nonostante il Natale debba ancora venire, e con oggi tutte le feste siano in dirittura d’arrivo, è doveroso rivolgere un pensiero al destino dell’albero di Natale, a come “riciclarlo” nella maniera più opportuna, una volta passate le festività» conclude il sindaco, che coglie l’opportunità per augurare buone feste a tutta la cittadinanza.

Salva Articolo

Lascia un commento